• Soia, individuato il metodo per aumentare la resa

    Print

    Occorre ruotare le colture e utilizzare la lettiera di pollame come copertura

    Soia particolare

    Per aumentare la resa delle piantagioni di soia, occorre ruotare le colture e utilizzare la coltura di copertura più adatta, ossia la lettiera di pollame. Lo sostiene uno studio statunitense pubblicato sulla rivista Agronomy Journal dai ricercatori dell'Università del Tennessee di Knoxville e del Poultry Production and Product Safety Research di Fayetteville.

    È noto che a lungo andare, i “sistemi continui” di coltivazione - in cui viene piantata la stessa coltura per più di tre anni all'interno della stessa porzione di terreno -, possono danneggiare la resa della piantagione e la salute del suolo. Dato che la rotazione delle colture e i sistemi di correzione del suolo – come le colture di copertura e le lettiere di pollame - possono risolvere questo problema, gli scienziati hanno deciso di analizzarne gli effetti combinati, in modo da poter formulare raccomandazioni dirette a migliorare la qualità del suolo e la resa della soia.

    Nel corso della ricerca, gli studiosi hanno esaminato la combinazione tra diverse sequenze di coltivazioni (mais, soia e cotone) e l'impiego di sistemi di correzione o di copertura del suolo (veccia, pisello invernale austriaco, grano, lettiera di pollame e maggese) in due terreni del Tennessee, per un periodo di 12 anni. Al termine di questo periodo, hanno scoperto che la resa della soia non traeva nessun beneficio dalla coltivazione continua, mentre presentava un moderato miglioramento con la rotazione delle colture. Inoltre, hanno osservato che l'impiego delle lettiere di pollame aumentava la resa della soia dell'11% rispetto all'impiego della copertura di grano.

    In particolare, gli scienziati hanno osservato che inserire la coltivazione del mais una volta ogni quattro anni di coltivazione della soia, ha determinato un incremento della resa del legume dell'8% rispetto alla coltivazione continua. Invece, inserire una o due volte la semina del cotone non ha prodotto benefici. Di conseguenza, gli esperti concludono che per ottenere il massimo della resa, conviene seminare una volta ogni quattro anni il mais e utilizzare come copertura la lettiera di pollame.

    redazione 08-06-2017 Tag: agricolturasoiaresaCOLTURErotazionesuolocoltura di copertura
Articoli correlati
  • Rapporto AgrOsserva: nel primo trimestre 2018 cresce produzione agricola

    Nel primo trimestre del 2018 la produzione agricola è tornata a crescere. Lo evidenzia il rapporto: “AgrOsserva La congiuntura agroalimentare I trimestre 2018” pubblicato da Ismea (Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare),...

    10-07-2018
  • Usda: crescono coltivazioni di grano, diminuiscono quelle di mais e soia

    Nel 2018 la superficie destinata alla coltivazione del grano negli Stati Uniti dovrebbe raggiungere i 47,821 milioni di acri, l'1% in più rispetto alle precedenti stime effettuate a marzo e il 4% in più rispetto al 2017. Ma nonostante...

    06-07-2018
  • Soia, domanda in crescita dall'Oriente

    La domanda asiatica di soia è in aumento, e non dovrebbe essere scalfita dalla guerra dei dazi in corso tra Cina e Stati Uniti. Lo ha dichiarato in un'intervista al sito World Grain J.Y. Chow, Vice-presidente senior del settore cibo e agricoltura della...

    29-06-2018
  • Fao: 20 azioni per trasformare settore agricolo e alimentare

    L'agricoltura sostenibile può aiutare a sconfiggere la fame e la povertà. Lo sostiene l’Organizzazione per l'alimentazione e l'agricoltura delle Nazioni Unite (Fao), che ha pubblicato 20 azioni dirette a trasformare il settore agricolo e...

    28-06-2018
  • Scontro sui dazi tra Usa e Cina, il ruolo della soia

    La minaccia degli Stati Uniti d’imporre un dazio del 25% sulle merci provenienti dalla Cina che contengono “tecnologie industrialmente significative” ha indotto il Paese asiatico a redigere una lista di prodotti statunitensi che, come...

    22-06-2018