• Cina: rimosso bando sulla carne bovina italiana

    Print

    Eliminato anche il bando sul seme bovino italiano per il virus di Schmallenberg

    Mucche bovini %c2%a9 sven grundmann fotolia.com

    Dopo oltre 16 anni, le autorità cinesi hanno disposto la rimozione del bando sulla carne bovina italiana. Ad annunciarlo sono stati il Ministero dell’agricoltura cinese e l’Amministrazione per il controllo della qualità, l’ispezione e la quarantena (Aqsiq), al termine dei lavori del Comitato Governativo Italia-Cina presieduto dal Ministro degli Esteri Alfano e dal suo omologo Wang Yi. Inoltre, il Ministero dell’Agricoltura cinese e Aqsiq hanno comunicato la rimozione del bando sul seme bovino italiano per il virus di Schmallenberg, che era stato imposto nel 2012.

    Adesso le autorità dei due Paesi potranno concordare un protocollo sui requisiti sanitari necessari per esportare in Cina la carne disossata di bovini italiani che abbiano meno di 30 mesi. Questo traguardo, frutto del lavoro di squadra tra il Ministero della Salute italiano e l'Ambasciata a Pechino, è seguito a una visita ispettiva in Italia compiuta a settembre da una delegazione di esperti cinesi, per verificare le garanzie sanitarie offerte dal sistema produttivo italiano.

    Foto: © Sven Grundmann - Fotolia.com

    red. 20-12-2017 Tag: carne bovinaexportmade in ItalyCinaministero della Salutezootecnia
Articoli correlati
  • Antimicrobici, nel 2016 vendite in calo in Italia

    Nel 2016 le vendite di farmaci antimicrobici in Italia sono diminuite. Lo evidenzia il rapporto: “Dati di vendita dei medicinali veterinari contenenti agenti antimicrobici. Trend in Italia Anno 2016” pubblicato dal Ministero della Salute, secondo cui...

    14-10-2018
  • Agroalimentare, export prodotti italiani supera 20 miliardi di euro

    Nei primi sei mesi del 2018 la vendita sui mercati esteri dei prodotti agroalimentari made in Italy è aumentata del 3,1% rispetto al primo semestre 2017, fino a superare la soglia dei 20 miliardi di euro. È quanto emerge dal rapporto: “La...

    13-10-2018
  • Assalzoo, una strategia di filiera per rilanciare la produzione del mais italiano

    L'obiettivo di risolvere la crisi che attanaglia il settore maidicolo è condivisa da tutti gli attori del comparto agroalimentare e da uno di questi è arrivato un primo passo concreto in questa direzone. Assalzoo, l'Associazione Nazionale tra i...

    10-10-2018
  • Mangimistica mondiale: un mercato da 500miliardi di dollari nel 2023

    Il mercato degli alimenti per animali dovrebbe crescere a un Cagr (tasso di crescita annuale composto) del 4,42%, fino a raggiungere 505,398 miliardi di dollari nel 2023. Lo evidenzia il rapporto: “Animal Feed Market - Forecasts from 2018 to 2023”...

    09-10-2018
  • Peste suina, il piano del Ministero

    Per prevenire la diffusione della peste suina africana (Psa) in Italia, il Ministero della Salute ha presentato un piano d’intervento, che ha presentato alle Associazioni di categoria della filiera suinicola. La malattia, che risulta letale per suini e...

    29-09-2018