• Influenza aviaria, stanziati 10 milioni di euro per rafforzare prevenzione e controllo

    Print
    Larve per polli

    Stanziati 10 milioni di euro per rafforzare il sistema di sorveglianza per la prevenzione e il controllo dell'influenza aviaria. Il finanziamento è stato disposto dal Decreto 14 marzo 2018 del Ministro della Salute che, di concerto con il Ministro delle Politiche agricole, ripartisce alle Regioni i fondi per l’emergenza avicola previsti dalla legge 205 del 2017, cosiddetta “Legge di Bilancio”.

    Il Decreto, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 19 aprile 2018, assegna alle amministrazioni regionali 10 milioni di euro per potenziare la lotta all'influenza aviaria. La ripartizione dei fondi tra le Regioni è stata effettuata sulla base della valutazione del rischio d’introduzione e diffusione della malattia nelle aree territoriali di competenza. Lo stanziamento, che prevede altri 5 milioni di euro che sono stati messi a disposizione dal Ministero delle Politiche agricole, si pone come un aiuto concreto agli allevatori e si prefigge di favorire la ripresa della filiera produttiva avicola che, nel corso dell’ultimo anno, è stata vittima di ingenti perdite.

    Il Ministero della Salute evidenzia che l’innalzamento delle misure di biosicurezza costituisce un presidio concreto per ridurre il rischio di nuove epidemie, che potrebbero incidere sull’economia nazionale e limitare le possibilità di esportazione dei prodotti avicoli.

    redazione 02-05-2018 Tag: influenza aviariasettore avicoloministero della Salutezootecniasalute animale
Articoli correlati