• Export agroalimentare, toccati i 10 miliardi di euro nel primo trimestre 2018

    Print
    Prosciutto salumi %c2%a9 nolonely   fotolia.com

    Export italiano ancora in espansione. Dopo i risultati molto soddisfacenti del 2017, che si è chiuso con un incremento del 6,8%, si confermano i numeri positivi anche nel 2018. Il primo trimestre, infatti, ha fatto registrare un aumento del 3,3% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. A comunicarlo è l'Ismea, l'Istituto di Servizi per il mercato agricolo alimentare. 

    Le vendite all'estero dei prodotti agroalimentari italiani hanno raggiunto in questi tre mesi 10 miliardi di euro. La performance del settore è risultata migliore di quella dell'intero export nazionale, cresciuto del 2,6% per un volume di 105 miliardi di euro.  

    Si consolida dunque il made in Italy. L'espansione va avanti infatti da diversi anni: negli ultimi cinque l'export agroalimentare ha aumentato il suo valore del 22% chiudendo il 2017 con oltre 41 miliardi (circa il 2,3% del PIL nazionale). A dominare era stato l'export agroalimentare, con un aumento del 7,5%. 

    Per quanto riguarda le importazioni, sempre nel primo trimestre 2018, è stata registrata molta meno vivacità: gli acquisti dall'estero si sono mantenuti stabili, a circa 11 miliardi di euro. La differenza è quasi nulla: -0,3% rispetto al primo trimestre 2017, con un aumento del 3,3% delle importazioni totali. 

    Migliora pertanto il saldo della bilancia commerciale: sempre su base tendenziale, il disavanzo è sceso a poco più di 1 miliardo di euro, consentendo un recupero di circa 350 milioni di euro.

    redazione 22-05-2018 Tag: exportagroalimentaremade in ItalyIsmea
Articoli correlati
  • Unione Europea, stabile export prodotti agroalimentari

    Tra settembre 2017 e agosto 2018 le esportazioni dei prodotti agroalimentari dell’Unione Europea sono rimaste tendenzialmente stabili. Lo evidenzia il rapporto “Monitoring EU agri-food trade: Development until August 2018” pubblicato dalla...

    18-11-2018
  • Carne suina, quotazioni in ribasso

    Nella seconda parte del 2018 in Italia i prezzi delle diverse tipologie di suini registrano un calo. Scendono anche le quotazioni dei suinetti (da 30 kg), che fino a maggio risultavano in crescita. È quanto emerge dal rapporto: “Suini: tendenze del...

    16-11-2018
  • Qualità agroalimentare certificata, a dicembre presentazione “Rapporto Ismea Qualivita 2018”

    Focus sulla qualità agroalimentare certificata durante la presentazione del “XVI Rapporto Ismea - Qualivita sulle produzioni agroalimentari e vitivinicole italiane DOP IGP STG”, prevista per il prossimo 13 dicembre a Roma. L’indagine...

    14-11-2018
  • Mais, un contratto di filiera per rilanciare la produzione

    Risollevare il settore maidicolo a beneficio dell'intera filiera agroalimentare. Il mais italiano è una coltura in crisi produttiva che necessita di una strategia di rilancio con la collaborazione di tutti i soggetti della filiera. E uno strumento chiave...

    04-11-2018
  • Latte, rialzo dei prezzi in Europa

    A partire da giugno, ogni mese il prezzo del latte alla stalla in Europa e in Italia ha registrato un lieve aumento. Tuttavia, si mantiene significativamente al di sotto rispetto ai livelli dello scorso anno. È quanto emerge dal rapporto: “Lattiero...

    28-10-2018