• Assicurazioni agevolate: stanziati 49 milioni di euro a favore degli agricoltori

    Print
    Agricoltura cereali mangimi %c2%a9 branex   fotolia.com

    È stato autorizzato lo stanziamento di 49 milioni di euro di pagamenti in favore degli agricoltori che hanno sottoscritto polizze assicurative agevolate. Lo comunica il Ministero delle Politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo (Mipaaft), precisando che questa cifra si somma ai contributi già erogati, per una spesa complessiva di 264 milioni di euro. Il programma dei pagamenti proseguirà con l'erogazione di 92 milioni di euro entro settembre, di 69 milioni di euro entro ottobre, di 50 milioni di euro entro novembre e di 33 milioni di euro entro dicembre.

    “La questione dei ritardi dei pagamenti sulle assicurazioni è stata una delle più delicate che ho trovato sul mio tavolo dal mio insediamento - afferma il Ministro delle Politiche agricole, Gian Marco Centinaio -. Sono quindi soddisfatto che le semplificazioni decise in questi ultimi giorni da una task force coordinata dal mio Gabinetto stia producendo risultati concreti”.

    Il Mipaaft evidenzia che i ritardi accumulati stavano mettendo in difficoltà l'intero sistema degli organismi collettivi di difesa, che in questi anni ha anticipato la spesa per conto degli agricoltori, in modo da evitare riflessi negativi sulle aziende. Sono quindi state introdotte diverse semplificazioni, come l’agevolazione delle procedure di controllo delle rese, la possibilità di effettuare pagamenti parziali sulle domande oggetto di riesame, la possibilità di effettuare le istruttorie delle domande, l'ammissione a sostegno e la contestuale presentazione della domanda di pagamento. Infine, il Ministero annuncia che ulteriori facilitazioni saranno adottate per il 2019.

    Foto: © branex - Fotolia.com

    red. 12-09-2018 Tag: polizze assicurativeagricolturaassicurazioni agricoleMipaaft
Articoli correlati
  • Grano, il segreto genetico dell'adattamento

    Individuato il segreto genetico che conferisce al grano la sua notevole capacità di adattamento. È quanto emerge da uno studio pubblicato sulla rivista Genome Research da un gruppo di ricerca tedesco-britannico coordinato da Anthony Hall...

    18-09-2018
  • Fao: assistenza agricola contro fame e insicurezza alimentare

    Per contrastare la fame e garantire la sicurezza alimentare occorre offrire assistenza agricola alle popolazioni più vulnerabili. Lo sostiene il rapporto: “Underfunded appeals - Mid-year update July 2018” pubblicato dall'Organizzazione delle...

    13-09-2018
  • Siccità: Mipaaft chiede anticipo erogazione fondi Pac

    Per rispondere all'emergenza siccità che ha afflitto l'Italia nel secondo semestre 2017 e nel primo semestre del 2018, il Ministero delle Politiche agricole alimentari forestali e del turismo (Mipaaft) ha chiesto alla Commissione Europea di poter erogare...

    28-08-2018
  • Corte di giustizia europea: genome editing come Ogm

    I prodotti ottenuti con l’editing genomico devono essere considerati organismi geneticamente modificati (Ogm) ed essere soggetti alle norme che li regolano: lo ha stabilito una sentenza della Corte di giustizia europea, che equipara la mutagenesi - un...

    28-07-2018
  • Usda: migliora qualità della soia, resta stabile quella del mais

    La qualità della soia prodotta quest’anno negli Stati Uniti è migliore delle aspettative: il 70% del raccolto rientra nella categoria “da buono a eccellente”. Lo evidenzia il rapporto “Crop Progress” pubblicato dal...

    25-07-2018