Victam
  • Pef, Fefac sostiene proposta della Commissione Europea

    Print
    Allevamenti bovini

    In relazione alla possibile applicazione del Pef (Product environmental footprint - Impronta ambientale del prodotto), la Federazione dei produttori europei di mangimi composti Fefac (European Feed Manufacturers' Federation) ha espresso il proprio sostegno alla volontà della Commissione Europea di promuovere lo sviluppo di una metodologia Lca (Life cycle assessment) comune e omogenea, che consenta una misurazione coerente, trasparente e affidabile dei carichi ambientali di un prodotto.

    Fefac, inoltre, ritiene che qualsiasi futura iniziativa politica (o commerciale) dell'Unione Europea connessa alla misurazione degli effetti ambientali associati alla produzione dei mangimi dovrebbe basarsi sul documento: “Pefcr Feed for Food-Producing Animals” - che illustra la metodologia da seguire per definire l'impronta ambientale della produzione mangimistica -, come riferimento essenziale per ottenere risultati trasparenti e comparabili sulle indicazioni dei prodotti.

    Il parere espresso da Fefac è stato presentato alla Commissione Europea insieme alle proposte della Federazione relative alla consultazione pubblica sulle potenziali politiche di attuazione dei metodi per misurare l'impronta ambientale dei prodotti. Fefac ha anche iniziato a diffondere tra i suoi membri la bozza di un documento, strutturato in domande e risposte, che intende facilitare la comprensione del coinvolgimento della Federazione nell’attuazione delle metodologie Pef e Gfli (Global Lca catabase) e il loro valore nella misurazione dei carichi ambientali della produzione di mangimi.

    red. 10-01-2019 Tag: PefmangimiambienteFEFACCommissione europea
Articoli correlati
  • 60° anniversario Fefac, focus su fonti proteiche e cambiamenti climatici

    Per celebrare il suo 60° anniversario, Fefac (European Feed Manufacturers' Federation) ha organizzato l’evento “Resource efficiency champions of the food chain for 60 years”, che si è svolto il 6 giugno a Bruxelles (Belgio) e si...

    15-06-2019
  • Ifif e Oie, insieme per promuovere salute e benessere animale

    La corretta alimentazione è essenziale per promuovere la salute e il benessere degli animali. Lo ha affermato la Federazione internazionale dell'industria mangimistica (Ifif) in occasione dell’87ª Sessione dell’Assemblea generale...

    14-06-2019
  • Fefac, il valore dei co-prodotti per l’industria mangimistica

    Oltre a fornire benefici economici e ambientali, l’uso dei co-prodotti nella produzione di alimenti per animali è un esempio del ruolo svolto dai produttori europei di mangimi composti nell'ambito dell’economia circolare. Lo sottolinea la...

    12-06-2019
  • Porti italiani, un’infrastruttura da riformare

    La rete portuale da sempre riveste un ruolo di primaria importanza all’interno dell’economia italiana, un’economia con una forte vocazione all’export. L’Italia, come ha rilevato l’Istat, nel 2017 ha visto incrementare il...

    10-06-2019
  • Usa: maltempo ritarda semina di mais, soia e altri cereali

    A causa delle cattive condizioni meteorologiche, negli Stati Uniti la semina del mais, della soia e di altri cereali utilizzati nella produzione dei mangimi presenta un significativo ritardo. Lo rivela il rapporto “Crop Progress” pubblicato dal...

    06-06-2019