• La visita del Gruppo Giovani Assalzoo con gli occhi di Bühler

    Print
    Giovani

    Per il Gruppo Bühler non c’è soddisfazione più grande che far visitare la casa madre ai propri clienti, non vi è altro modo per trasmettere lo slogan aziendale “customer oriented”, non vi sono parole ed esempi sufficientemente esaustivi. È solo passeggiando nei reparti, tra le migliaia di persone operose ed attente che si notano la cura dei dettagli, la pro-attività e la passione legate in particolare ad un concetto culturale tipicamente svizzero.

    L’occasione di questa visita ha permesso ai nostri ospiti di percepire la vastità del mondo Bühler; visionando ad esempio i motori e i telai delle automobili di nuova generazione che i principali costruttori mondiali realizzano attraverso complessi processi di pressofusione sviluppati da Bühler; soffermandosi ad osservare i laboratori dove si collaudano sistemi per la movimentazione di cereali e farine e i simulatori delle torri da sbarco delle navi. Fiutando il profumo di pane appena sfornato nella bakery school… Via via passando tra laboratori, uffici, impianti pilota, officine di assemblaggio, magazzini automatici; attraversando con passo lento e sguardo attento l’occhio riesce a cogliere i particolari che danno l’idea dell’organizzazione “svizzera”.

    Questa visita si è rivelata per Bühler una buona occasione per mostrare alla nuova generazione imprenditoriale del gruppo giovani Assalzoo quello che, in alcuni casi ed in altri tempi, è stato mostrato ai loro padri. Bühler ha mostrato il meglio di sé, i nuovi progetti sui quali si sta impegnando per mantenere i meritati primati. Sono state mostrate le nuove iniziative che Bühler sta promuovendo, il progetto Grand Slam: completamente focalizzato sul concetto di Customer Service locale. È stata presentata la nuova officina di Brescia dove è già a regime l’attività di rettifica e rigatura dei rulli per il settore molitorio, mangimistico e del caffè; dotata di mezzi di trasporto propri, per poter dare un servizio celere e di qualità. Entro l’anno, presso la stessa struttura, saranno avviate altre importanti attività legate soprattutto al settore mangimistico. Attraverso un focus su quelle che sono le esigenze dei moderni mangimisti abbiamo presentato le ultime novità in termini di macchine ed attrezzature per avere impianti sempre più affidabili ed idonei a soddisfare le attuali richieste di igiene e garanzia del prodotto.

    È solo attraverso una visita nel cuore di Bühler che si riesce a percepire il valore aggiunto di un’azienda che investe ogni anno più del 4% del proprio fatturato in ricerca e sviluppo. È solo attraverso una visita nel cuore di Bühler che si riesce a percepire l’essenza ed i valori per i quali opera. 

    Giuseppe Baldrighi e Marco Nicolis 10-03-2014 Tag: BuhlerGiovani Assalzoomangimistica
Articoli correlati