Numero risultati: 37
  • Consumi alimentari domestici: spesa in crescita per carni e salumi, stabile per prodotti ittici

    Nel primo trimestre del 2019 la spesa delle famiglie italiane per i prodotti alimentari è cresciuta dello 0,8% rispetto all’anno precedente. Lo evidenzia il rapporto: “Consumi alimentari -I consumi domestici delle famiglie italiane”...

    08-07-2019
  • Consumi domestici, in calo domanda di pesce

    Nel 2018 la spesa delle famiglie italiane per il pesce è rallentata: dopo la crescita registrata nel 2017, gli acquisti di prodotti ittici in Italia hanno subito un calo di quasi il 2%. Lo comunica l’Ismea (Istituto di Servizi per il Mercato...

    16-05-2019
  • Consumi alimentari, nei primi tre mesi del 2018 +5% per la carne. Boom delle uova

    Più carne, pesce e uova nelle case degli italiani. A fronte di un aumento generale dell'1,4% della spesa alimentare nel primo trimestre del 2018, i prodotti proteici fanno segnare incrementi maggiori. Per le uova è un vero e proprio boom con un...

    02-06-2018
  • Pesce, un alimento per la salute e la fertilità

    Alimento per la salute generale e anche per quella riproduttiva. Il pesce si rivela alleato delle coppie che stanno cercando una gravidanza. Chi ne consuma più di due porzioni a settimana riesce a concepire in tempi più brevi rispetto a chi ne...

    25-05-2018
  • Compro il pesce di allevamento o quello di cattura?

    La nostra dieta influenza la nostra salute durante tutta la nostra vita, perché noi siamo effettivamente ciò che mangiamo. Prendiamo dagli alimenti i mattoni fondamentali per costruire i nostri tessuti, ma anche sostanze attive in grado di regolare...

    25-03-2018
  • Consumi alimentari, nel 2017 registrata crescita del 3,2%

    Nel 2017 i consumi alimentari delle famiglie italiane sono cresciuti del 3,2% rispetto all'anno precedente. È quanto emerge dal rapporto “Consumi alimentari - I consumi domestici delle famiglie italiane” pubblicato da Ismea (Istituto di...

    04-03-2018
  • Spesa alimentare, consumi cresciuti tra gennaio e settembre 2017

    Nei primi 9 mesi del 2017 la spesa delle famiglie italiane per i prodotti alimentari ha registrato un aumento dell'1,3% rispetto allo stesso periodo del 2016. Lo evidenzia il rapporto: “Consumi alimentari - I consumi domestici delle famiglie...

    11-12-2017
  • Fao: promuovere consumo di carne e pesce d’allevamento per garantire sicurezza alimentare

    Per salvaguardare la sicurezza alimentare, occorre incentivare i popoli che vivono in Africa, nei Caraibi e nel Pacifico a consumare carne e pesce d’allevamento al posto delle carni selvatiche. Lo sostiene un’iniziativa lanciata...

    24-10-2017
  • Consumi alimentari, registrata lieve crescita nel primo trimestre 2017

    Nel primo trimestre del 2017 i consumi alimentari delle famiglie italiane sono tornati a crescere. La spesa per gli acquisti agroalimentari è, infatti, aumentata dello 0,2% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Lo evidenzia il rapporto...

    12-06-2017
  • Pesca, nuove linee guida Fao per evitare le illegalità

    Mantenere i prodotti ittici pescati illegalmente fuori dagli scaffali dei negozi e dalle tavole dei consumatori: è questo l’obiettivo delle “Voluntary guidelines on catch documentation schemes”, le linee guida sui sistemi di...

    20-04-2017
  • Consumi alimentari in ribasso nei primi 9 mesi del 2016

    Nei primi nove mesi del 2016, gli acquisti dei prodotti alimentari da parte delle famiglie italiane sono diminuiti dell’1%. Lo comunica l’Ismea (Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare), evidenziando che i cali più accentuati...

    21-11-2016
  • Cina, acquacoltura cresce al ritmo del 3% annuo

    Tra il 2016 e il 2020 il mercato dell'acquacoltura cinese dovrebbe crescere a un tasso del 3,29% annuo. È quanto emerge dal rapporto “Aquaculture Market in China 2016-2020” pubblicato da Research and markets, secondo cui si tratta di un tasso...

    22-09-2016
  • Fao, cresce consumo pro-capite di pesce

    Per la prima volta il consumo pro-capite di pesce ha raggiunto i 20 chilogrammi l’anno. È quanto emerge dal rapporto “The state of world fisheries and aquaculture” pubblicato dall'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e...

    05-09-2016
  • Materie prime alimentari, prezzi bassi e stabili

    I prezzi delle materie prime alimentari restano inferiori a quelli registrati lo scorso anno. Inoltre, le prospettive favorevoli sulla produzione e le scorte abbondanti inducono a pensare che le quotazioni resteranno stabili. È quanto emerge dal rapporto...

    20-06-2016
  • Usa: stanziati fondi per la ricerca su alimentazione animale e acquacoltura

    Il Dipartimento statunitense dell'Agricoltura (Usda) ha destinato 6,6 milioni di dollari alla ricerca per il miglioramento dell'alimentazione animale. Inoltre, ha annunciato di voler stanziare altri 1,2 milioni di dollari per sostenere lo sviluppo, negli Stati...

    08-04-2016
  • Umberto Luzzana: “Acquacoltura italiana, garanzia di sicurezza alimentare”

    Con una produzione di 220 mila tonnellate di pesci e molluschi, l’acquacoltura italiana contribuisce al 49% del rendimento del comparto ittico nazionale. È un settore fortemente attento alla qualità e alla sicurezza degli alimenti, in prima...

    29-03-2016
  • Acquacoltura: in 20 anni produzione triplicata

    Negli ultimi 20 anni la produzione dell'acquacoltura è più che triplicata. Ha raggiunto i 78 milioni di tonnellate, attestandosi come il settore alimentare in più rapida crescita. A comunicarlo è la Fao (Organizzazione delle Nazioni...

    08-03-2016
  • Comparto ittico in rapida espansione: fornisce 17% delle proteine animali

    Il settore ittico fornisce alla popolazione mondiale il 17% delle proteine animali. Inoltre, garantisce ai paesi in via di sviluppo proventi superiori a quelli derivanti dall'esportazione di carne, tabacco, riso e zucchero messi insieme. È quanto emerge...

    29-02-2016
  • Lieve ripresa dei consumi alimentari, ma la spesa per le carni resta bassa

    Nel 2015 i consumi alimentari delle famiglie italiane hanno ricominciato timidamente a crescere. Lo comunica l'Ismea (Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare), sottolineando che dopo due anni di contrazione della spesa destinata all'alimentazione,...

    08-02-2016
  • Assalzoo: carne, pesce, latte e uova essenziali per una dieta equilibrata

    Il libro “Alimenti di origine animale e salute” è presentato l'undici dicembre scorso alla stampa, ai rappresentati delle istituzioni e agli attori delle filiere zootecniche e ittiche, è una risposta di serietà e di accuratezza...

    14-12-2015
  • Assalzoo-Aspa: “Alimenti di origine animale e salute”, un libro per sapere e per studiare

    Gli alimenti di origine animale sono una componente essenziale per una dieta equilibrata e salubre, al di là dei recenti sensazionalismi e mode alimentari del momento. Assalzoo (Associazione Nazionale tra i Produttori di Alimenti Zootecnici) e Aspa...

    14-12-2015
  • Crescono i consumi di pesce, ma calano quelli della carne

    Cresce il consumo di pesce da parte degli italiani. Cala, invece, quello di carne. È quanto emerge dal rapporto “Consumi alimentari domestici delle famiglie italiane - Periodo gennaio-settembre 2015”, elaborato da Ismea-Nielsen, che conferma...

    03-12-2015
  • Salmone ogm: per la Fda è sicuro come qualunque altro

    Il consumo di AquAdvantage, il salmone geneticamente modificato prodotto dall'azienda americana AquaBounty Technologies, è sicuro come qualunque altro salmone. Ad affermarlo sono stati gli esperti dell'agenzia statunitense Food and Drug Administration...

    25-11-2015
  • Fao, ogni anno viene sprecato un terzo del cibo prodotto

    Ogni anno, circa un terzo del cibo prodotto per il consumo umano viene perso o sprecato. Si tratta di 1,3 miliardi di tonnellate circa in tutto il mondo, secondo le stime effettuate dalla Fao (Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e...

    07-09-2015
  • Fao-Ocse, andamento dei principali prodotti agricoli nel decennio 2015-2024

    L'accumulo di elevate scorte di cereali durante gli ultimi due anni e l'abbassamento del prezzo del petrolio determineranno, nel breve termine, l'ulteriore indebolimento dei prezzi dei cereali. Tuttavia, con il passare del tempo, l'aumento dei costi di...

    14-07-2015