Numero risultati: 25
  • Dazi Usa su merci Ue? A rischio 2,2 miliardi di Made in Italy agroalimentare

    Pecorino Romano, olio, vino e pasta. Con i dazi minacciati dal presidente Usa Trump l'export di questi prodotti simbolo del Made in Italy potrebbe subire un duro colpo. A rischio – secondo le previsioni di Ismea – ci sono ben 2,2 miliardi di euro,...

    12-04-2019
  • Gene editing, gli Stati Uniti investono nella ricerca

    Gli Stati Uniti puntano sull'ingegneria genetica in agricoltura. Il Dipartimento di Agricoltura statunitense ha assegnato circa 2 milioni di dollari per la ricerca sulle tecniche all'avanguardia per il miglioramento genetico, il gene-editing: “Ai recenti...

    17-05-2018
  • Stati Uniti, migliora la produzione di soia rispetto allo scorso anno

    La produzione agricola delle colture per mangimi negli Stati Uniti è in ripresa. I livelli stanno avvicinandosi gradualmente a quelli dello scorso anno dopo aver superato una prima fase critica, con condizioni climatiche sfavorevoli e un avvio incerto. I...

    16-05-2018
  • Stati Uniti, proposto un nuovo modo per finanziare la ricerca agroalimentare

    Associare gli incentivi a breve termine ai progetti a lungo termine, come la ricerca. È l'idea proposta negli Stati Uniti per ottimizzare la ricerca agroalimentare finanziata dal settore pubblico. Da alcuni anni i produttori e gli agricoltori stanno...

    20-10-2017
  • Stati Uniti, raccolta mais a rilento

    Meno mais rispetto allo scorso anno. Negli Stati Uniti la fase di raccolta resta indietro rispetto al 2016: allora – a metà ottobre – era stato mietuto il 44% delle colture, quest'anno solo circa il 28%, a fronte di una media del periodo...

    19-10-2017
  • Sorgo, cresce la domanda in Europa

    La crescente richiesta di alimenti privi di glutine sta alimentando la domanda di sorgo nei mercati di tutto il mondo, soprattutto in Europa. Lo evidenzia l’U.S. Grains Council (Usgc), secondo cui l’Unione Europea potrebbe rappresentare un sbocco...

    30-05-2017
  • Usa, in crescita la produzione di sorgo

    Dopo gli ingenti raccolti dello scorso anno, la produzione statunitense di sorgo continuerà a crescere anche nel 2015, anche se a ritmi più lenti. È quanto emerge dal rapporto presentato dall'associazione US National Sorghum Producers e...

    08-10-2015
  • Soia, per i future americani i maggiori guadagni da gennaio

    Guadagni in aumento per i contratti future della soia sul mercato statunitense. Per le consegne di marzo, il suo valore è salito a 10,1312 dollari per bushel, il livello più alto da cinque settimane a questa parte. A pesare la forte domanda per...

    23-02-2015
  • Sorgo, negli Stati Uniti si scommette su varietà ad alto rendimento

    Possibili nuovi sviluppi per la coltivazione del sorgo. Negli Stati Uniti è in fase avanzata la sperimentazione su alcune nuove linee di questa pianta che, secondo la Kansas State University, ha un potenziale altissimo di rendimento ancora tutto da...

    19-02-2015
  • Usa, via libera alla mela che non annerisce

    Ancora un paio di anni di pazienza e gli americani potranno mangiare la mela perfetta: tra il 2016 e il 2017 arriverà sulle loro tavole la mela che non annerisce mai. Il frutto geneticamente modificato è un prodotto dell'azienda canadese Okanagan...

    18-02-2015
  • Soia, sul mercato dodici nuove varietà di semi

    Novità nel mercato della soia. Sono in arrivo dodici nuove varietà di fagioli di soia. I principali destinatari di questi semi sono i coltivatori delle regioni del Centro Sud atlantico e del Sud degli Stati Uniti, e sono già disponibili per...

    11-02-2015
  • Il prezzo del mais torna a salire

    Dagli Stati Uniti continua la fase rialzista del prezzo del mais in questa ultima fase dell'anno. Secondo gli analisti i prezzi dovrebbero restare alti anche nelle prossime settimane. I futures marzo 2015 sono stati scambiati nelle settimana centrale di dicembre...

    16-12-2014
  • Cosa contiene il Modernization Act voluto da Obama?

    Controlli preventivi, ispezioni, partenariati, maggiore attenzione alle importazioni e poteri d'emergenza per il ritiro di prodotti irregolari. Sono alcune delle misure del Food Safety Modernization Act and Animal Feed, l'atto emanato ormai nel 2011 che ha...

    07-08-2014
  • Allevamenti, negli Stati Uniti aumenta la domanda di soia

    Gli allevamenti statunitensi sono sempre più avidi di soia: un recente report sulla domanda di questo legume nell'anno commerciale 2011/2012 ha calcolato che il consumo di farina di soia da parte degli allevamenti d'oltreoceano è aumentato di 1...

    09-12-2013
  • Stati Uniti, nuove norme per l'etichettatura dei prodotti a base di carne

    D'ora in poi anche i produttori statunitensi di alimenti a base di carne dovranno indicare in etichetta i luoghi di nascita, di allevamento e di macellazione degli animali utilizzati nei processi produttivi. La nuova normativa sostituisce quella preesistente,...

    02-12-2013
  • Mais e soia, le esportazioni statunitensi aumentano

    Il World Agricultural Supply and Demand Estimates Report (WASDE) non lascia spazio a dubbi: le esportazioni statunitensi di mais e soia continuano ad un ritmo sostenuto e l'entità dei movimenti registrati fino ad oggi fa aumentare anche le previsioni per...

    11-11-2013
  • Il mondo ha bisogno di soia

    La produzione mondiale di soia deve essere aumentata. Il rapporto tra mais e soia è infatti ancora molto elevato, ma ad aumentare sempre di più è la richiesta di quest'ultima, alimentata soprattutto dagli acquirenti cinesi. “Il mondo...

    11-11-2013
  • Dagli Stati Uniti alla Cina il viaggio della soia costa 2,8 miliardi di dollari

    Tredici contratti firmati per un totale di circa 2,8 miliardi di dollari: sono questi i numeri alla chiusura delle trattative fra i leader dell'agricoltura cinese e i produttori statunitensi di soia che si sono svolte durante lo U.S. Soy Global Trade Exchange di...

    30-09-2013
  • Mangimistica, la Cina farà affidamento sul sorgo importato dagli Stati Uniti

    La Cina utilizzerà anche sorgo importato dagli Stati Uniti per l'alimentazione animale. Dopo aver esaurito le proprie scorte di mais la nazione si è infatti trovata costretta ad aumentare gli acquisti di sorgo, valida alternativa alla coltivazione...

    16-09-2013
  • Usa: il meteo stressa il raccolto di soia Ancora rialzi

    Nell'ultima settimana di agosto i future della soia sono passati di mano con rialzi record quasi del 3%, spinti dalla preoccupazione che la siccità nel Midwest ridurrà le dimensioni del raccolto quest'anno. Arriva ancora d'Oltreoceano, quindi...

    09-09-2013
  • Scorte di carne, gli Stati Uniti rivedono le stime per il 2013

    Il governo statunitense ha dovuto rivedere le proprie stime sulle scorte di carne bovina, di maiale e di tacchino alla fine del 2013 a causa della riduzione della produzione registrata a partire dallo scorso mese. In particolare, la produzione di carne bovina...

    22-07-2013
  • Mais, grano e soia negli Stati Uniti: le previsioni 2013-2014

    Si prospettano tempi duri per l'agricoltura statunitense: secondo gli esperti alla fine della stagione commerciale 2013-2014, le scorte di mais ammonteranno a 1,758 miliardi di bushel, ben al di sotto dei 2,004 miliardi ipotizzati nelle ultime previsioni....

    13-06-2013
  • Aflatossine, negli Stati Uniti il mais è a rischio

    Il problema delle contaminazioni del mais statunitense con aflatossine, molecole note per il loro effetto cancerogeno, potrebbe peggiorare nei prossimi mesi estivi e autunnali, quando gli agricoltori del Midwest mescoleranno le scorte contaminate durante la...

    13-05-2013
  • Zootecnia: outlook sul mercato Usa

    Secondo i dati forniti dal Governo Usa, le previsioni per i prossimi mesi del 2013 nella filiera zootecnica: Bovini: si prevede un miglioramento delle prospettive grazie anche alle piogge che stanno sostenendo il prezzo del bestiame. Va meno bene per i bovini...

    06-05-2013
  • Grano, a stabilire i prezzi sono la crisi dell'euro e la siccità

    I prezzi del grano nei paesi dell'Europa occidentale si sono allineati a quelli del mercato statunitense. La causa delle variazioni è attribuibile a un aumento delle paure legate ai problemi di siccità a causa dello stato delle precipitazioni nelle...

    10-06-2012