Home Attualità Salute animale, l’OIE crea la piattaforma WAHIS per la condivisione delle informazioni

Salute animale, l’OIE crea la piattaforma WAHIS per la condivisione delle informazioni

76
0

Tenere traccia delle malattie animali e della capacità veterinarie attraverso una piattaforma dedicata. Si chiama World Animal Health Information System (OIE-WAHIS), ovvero Sistema mondiale di informazione della salute animale, lo strumento, tecnologicamente avanzato, immaginato dall’OIE, l’Organizzazione mondiale per la Salute animale.

Il World Animal Health Information System (WAHIS), garantisce la rapida diffusione di informazioni su focolai potenzialmente dannosi e facilita il processo decisionale in termini di commercio internazionale di animali e prodotti raccogliendo, verificando e pubblicando informazioni ufficiali sulla salute degli animali, seguendo un processo standardizzato, fornendo dati affidabili e di alta qualità.

La salute animale è salute pubblica

La pandemia di Covid-19 ha dimostrato l’importanza di mantenere alta la sorveglianza sulla salute pubblica che spesso dipende inevitabilmente da quella animale. La sorveglianza delle malattie degli animali consente quindi l’individuazione precoce di minacce per la salute umana e animale potenzialmente impattanti e la pronta attuazione di adeguate misure di controllo da parte delle autorità nazionali competenti. Ciò può essere ottenuto solo consentendo un accesso tempestivo a informazioni affidabili sullo stato globale delle malattie degli animali. ‘La continua diffusione del COVID-19, così come le attuali epidemie di animali come la peste suina africana o l’influenza aviaria, ci ricordano il valore della notifica tempestiva della malattia e della condivisione delle informazioni. L’OIE-WAHIS consentirà un reporting più semplice e un accesso aperto ai dati’, ha affermato la dottoressa Monique Eloit, Direttore generale dell’OIE.

Gli esperti stimano che circa il 20% delle perdite di produzione nel mondo può essere attribuito a malattie degli animali. Il mantenimento della salute degli animali è essenziale per proteggere la sicurezza alimentare e il sostentamento. Inoltre, espandendone l’utilizzo, OIE-WAHIS aumenterà ancora di più la trasparenza sulle malattie. Promuovendo quindi un commercio transfrontaliero sicuro ed equo di animali e prodotti di origine animale. Con una informazione più rapida e dettagliata sulla localizzazione geografica dei focolai e successivamente sul loro controllo, le restrizioni commerciali saranno più mirate.

Fornire un accesso aperto ai dati

Con i sistemi di informazione sempre più potenti, si possono ormai analizzare i dati e ottenere nuove informazioni sulle dinamiche della malattia. L’OIE segna l’inizio di una nuova era nei sistemi di dati sugli animali, portando questa innovazione anche al mondo veterinario e scientifico.

L’OIE-WAHIS renderà le informazioni sulla salute animale facilmente disponibili e utilizzabili a tutti coloro che ne hanno bisogno – agenzie governative, partner commerciali, organizzazioni internazionali, industria, ricercatori, accademici, giornalisti e società in generale – gratuitamente, diventando la piattaforma di riferimento. La nuova piattaforma renderà facile per i Paesi raccogliere e segnalare informazioni e caricare i dati dai propri database. La sua interfaccia user-friendly consentirà inoltre di visualizzare, analizzare ed estrarre i dati in diversi formati. L’OIE-WAHIS è una prima pietra angolare nella trasformazione digitale dell’OIE. Consentendo in modo semplice e standardizzato un’analisi dei dati ancora più potente.

Foto: Pixabay