Home Eventi Il Gruppo Giovani Assalzooin cammino verso il futuro

Il Gruppo Giovani Assalzooin cammino verso il futuro

94
0

Un anno e mezzo fa Assalzoo ha dato avvio ad un’importante iniziativa con la costituzione del “Gruppo Giovani Assalzoo” la cui a finalità è quella di permettere ai giovani emergenti che operano all’interno delle strutture aziendali associate – imprenditori, dirigenti, ecc. – di percorre un cammino comune e di interscambio personale, per confrontare le proprie esperienze ed approfondire il bagaglio culturale e la propria formazione. Lo scopo è di offrire la possibilità per incrementare le proprie competenze usufruendo anche delle diverse esperienze che ciascuno ha maturato nella propria realtà aziendale. L’attività futura del Gruppo Giovani considera la possibilità di incontri con altri interlocutori della filiera ed anche con responsabili acquisto di supermercati e con membri di altre associazioni. E’ in questo contesto, per esempio, che come Presidente del Gruppo Giovani Assalzoo, ho avuto il piacere recentemente di rappresentare la posizione del nostro Gruppo sulla tematica degli OGM nel corso della riunione dei Giovani di Confagricoltura. Dal giorno dell’insediamento del Gruppo ad oggi è stato messo a punto ed iniziato un programma di attività che, tra l’altro, prevede in particolare due aree di scambio e approfondimento e di formazione: un area tecnica, considerato che i Giovani del Gruppo hanno una formazione ed esperienze diverse in funzione delle specifiche realtà in cui operano, ed un’area dedicata alla comunicazione.

La formazione tecnica si compone di conferenze tecniche, realizzate da docenti Universitari nonché dai membri del CISA (Comitato Iniziative Scientifiche Assalzoo), che affrontano, su nostra richiesta, diverse tematiche. Due importanti argomenti che sono stati già affrontati hanno riguardato uno lo “Stato dell’arte degli OGM”, con la collaborazione del Prof. Poli e l’altro su come “Ottimizzare la nutrizione zootecnica per il miglioramento delle qualità nutrizionali degli alimenti” con l’intervento della Dott.ssa Elisabetta Bernardi. Di fondamentale importanza viene ritenuta l’organizzazione di visite presso diversi tipi di azienda che compongono la catena della nostra filiera produttiva, al fine di completare la nostra conoscenza sulle particolarità, valori aggiunti e problematiche del nostro comparto. La prima tappa è stata la visita di un’azienda integratoristica, e cioè di un settore che fornisce materie prime ai mangimifici e quindi posto a monte della filiera. In futuro si prevede di visitare alcuni impianti mangimistici, un macello e aziende di filiere contigue alla nostra.

La formazione per la comunicazione si basa su di un programma di corsi studiato insieme ad un ente formativo esterno. Grazie ad un questionario il Gruppo Giovani ha evidenziato il desiderio di approfondire argomenti riguardanti la “comunicazione per la leadership”. Interesse è stato dimostrato anche per la comunicazione riguardante la negoziazione, la comunicazione interpersonale ed il coaching. Insieme quindi si è deciso un percorso formativo basato su quattro moduli, di 2 giorni ciascuno, che preveda lo sviluppo della “Comunicazione interpersonale di base” (modulo 1), della “Comunicazione per la negoziazione” (modulo 2), della “Comunicazione per il coaching” (modulo 3) per arrivare quindi, come desiderato dagli iscritti, alla “Comunicazione per la leadership” (modulo 4), seguendo un logico percorso di crescita. Il primo modulo è stato sviluppato il 4 e 5 Dicembre a Milano.

Pubblicato: Gennaio-Marzo 2009

Roberto Pavesi