Home Attualità Mangimi, FEFAC lancia il sito web con i progressi della Carta della...

Mangimi, FEFAC lancia il sito web con i progressi della Carta della sostenibilità 2030

167
0
schemi

Una pagina web dedicata alla Carta sulla sostenibilità dei mangimi 2030. Il portale realizzato da FEFAC, la Federazione tra i Produttori europei di mangimi, è aggiornato con il 1° Rapporto sullo stato di avanzamento della Carta 2021.

La relazione sullo stato di avanzamento fornisce una panoramica delle attività e dei risultati della FEFAC in relazione alle cinque ambizioni su come l’industria europea dei mangimi può contribuire allo sviluppo di catene del valore più sostenibili per l’allevamento e l’acquacoltura. È inoltre disponibile un’edizione sintetica del rapporto, insieme alle carte nazionali di sostenibilità dei membri della FEFAC, alle tabelle di marcia, alle agende e ai piani d’azione.

La Carta sulla sostenibilità dei mangimi 2030

La Carta è la risposta dell’industria europea dei mangimi agli obiettivi del Green Deal dell’UE che interessano la produzione di mangimi e bestiame dell’UE. Il documento include anche cinque ambizioni per contribuire a una produzione di allevamento e acquacoltura più sostenibile.

Ecco quali sono:

1) Contribuire alla produzione di bestiame e acquacoltura climaticamente neutra attraverso i mangimi

2) Promuovere sistemi alimentari sostenibili attraverso una maggiore efficienza delle risorse e dei nutrienti

3) Promuovere pratiche di approvvigionamento responsabile

4) Contribuire a migliorare la salute e il benessere degli animali da allevamento

5) Migliorare l’ambiente socio-economico e la resilienza dei settori dell’allevamento e dell’acquacoltura

La Carta contiene azioni concrete nel settore dei mangimi a livello dell’UE e nazionale con soluzioni di nutrizione animale che possono contribuire ad aumentare la sostenibilità delle operazioni di allevamento. Lo scopo è di fornire risposte significative alle crescenti aspettative del mercato, nonché alle crescenti richieste della società a livello dell’UE e globale.

In attesa di raggiungere gli obiettivi del 2030, la FEFAC pubblicherà rapporti annuali sui progressi della Carta sulla sostenibilità dei mangimi. I documenti saranno basati su solidi indicatori di sostenibilità del settore, per misurare il modo in cui si stanno attuando azioni specifiche e di grande impatto sulla catena di approvvigionamento dei mangimi.