Home Attualità One Health, l’approccio integrato sulla salute ora ha anche un’unica definizione

One Health, l’approccio integrato sulla salute ora ha anche un’unica definizione

284
0
carne ovicaprina

L’approccio One Health da oggi ha una definizione operativa specifica. Lo ha deciso il gruppo di esperti di alto livello One Health (OHHLEP), i cui membri rappresentano un’ampia gamma di discipline nei settori scientifici e politici rilevanti per One Health di tutto il mondo. La nuova definizione è stata accolta con favore anche dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO), l’Organizzazione mondiale per la salute animale (OIE), il Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente (UNEP) e l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS). Le quattro organizzazioni stanno lavorando insieme per integrare One Health in modo che siano meglio preparate a prevenire, prevedere, rilevare e rispondere alle minacce per la salute globale e promuovere lo sviluppo sostenibile.

La definizione di One Health sviluppata dall’OHHLEP afferma:

One Health è un approccio integrato e unificante che mira a bilanciare e ottimizzare in modo sostenibile la salute di persone, animali ed ecosistemi. Riconosce che la salute degli esseri umani, degli animali domestici e selvatici, delle piante e dell’ambiente in generale (compresi gli ecosistemi) sono strettamente collegati e interdipendenti. L’approccio mobilita più settori, discipline e comunità a vari livelli della società per lavorare insieme per promuovere il benessere e affrontare le minacce alla salute e agli ecosistemi, affrontando nel contempo la necessità collettiva di acqua, energia e aria pulite, cibo sicuro e nutriente, intervenendo sui cambiamenti climatici e contribuendo allo sviluppo sostenibile.

Le ragioni della definizione

L’importanza di stabilire una definizione di One Health è stata sollevata per la prima volta dall’OHHLEP, e successivamente concordata dai quattro partner, per sviluppare un linguaggio e una comprensione comuni intorno al nuovo approccio. La nuova definizione completa di OHHLEP One Health mira a promuovere una chiara comprensione e traduzione in tutti i settori e aree di competenza.

Mentre la salute, il cibo, l’acqua, l’energia e l’ambiente sono tutti argomenti più ampi con preoccupazioni settoriali e specialistiche, la collaborazione tra settori e discipline contribuirà a proteggere la salute, affrontando sfide sanitarie come l’emergere di malattie infettive e resistenza antimicrobica e promuovendo salute e integrità dei nostri ecosistemi. Inoltre, One Health, collegando esseri umani, animali e ambiente, può aiutare ad affrontare l’intero spettro del controllo delle malattie – dalla prevenzione delle malattie all’individuazione, preparazione, risposta e gestione – e a migliorare e promuovere la salute e la sostenibilità.

L’approccio può essere applicato a livello comunitario, subnazionale, nazionale, regionale e globale e si basa su governance, comunicazione, collaborazione e coordinamento condivisi ed efficaci. Con l’approccio One Health in atto, sarà più facile per le persone comprendere meglio i co-benefici, i rischi, i compromessi e le opportunità per promuovere soluzioni eque e olistiche.

Attraverso le energie combinate delle quattro organizzazioni, è in fase di sviluppo un piano globale d’azione per la salute, supportato e consigliato dall’OHHLEP. Questo piano mira a integrare e rendere operativo One Health a livello globale, regionale e nazionale; sostenere i Paesi nella definizione e nel raggiungimento di obiettivi e priorità nazionali per gli interventi; mobilitare gli investimenti; promuovere un approccio all’intera società e consentire la collaborazione, l’apprendimento e lo scambio tra regioni, Paesi e settori.

Foto: Pixabay