Home Attualità Mangimi, GFLI lancia il progetto per il ciclo di vita nutrizione animale

Mangimi, GFLI lancia il progetto per il ciclo di vita nutrizione animale

575
0

Il Global Feed LCA Institute (GFLI) ha annunciato il lancio del data pilot del marchio. Dettagli e criteri sono stati elaborati dagli esperti tecnici di GFLI negli ultimi mesi con lo scopo di definire un processo solido e un approccio standardizzato per i dati di marca. Questo sarà testato nella fase pilota che durerà un anno.

Che cos’è GFLI

Il Global Feed LCA Institute (GFLI) è un istituto indipendente per la nutrizione animale e l’industria alimentare, promosso – tra gli altri – da Ifif e Fefac. Lo scopo di GFLI è di sviluppare un database pubblicamente disponibile per l’analisi del ciclo di vita della nutrizione animale (LCA), per supportare una valutazione ambientale significativa dei prodotti per la nutrizione animale e stimolare il miglioramento continuo delle prestazioni ambientali nel settore dell’alimentazione animale e dell’industria alimentare.

Che tipo di dati

I dati sono definiti come dati di inventario del ciclo di vita/valutazione d’impatto (LCI/A) per un ingrediente per mangimi commercializzato con un determinato marchio e di proprietà di una società o entità. Il principio di base per i dati per tipologia di marchio è l’utilizzo di quanti più dati primari possibile. I dati relativi al marchio consentono ai produttori di ingredienti per mangimi di essere trasparenti sull’impatto dei loro prodotti specifici. I dati sui singoli prodotti dei brand non sono attualmente ampiamente disponibili o accettati nei set di dati disponibili relativi al ciclo di vita. Pertanto GFLI ha avviato una fase pilota. I dati dei diversi tipi di ingredienti per mangimi saranno oggetto di una revisione dettagliata sui criteri elaborati per garantire che gli esperti tecnici di GFLI abbiano creato una solida metodologia che copra l’ampia gamma di ingredienti adatti come dati di marca.

Foto: ©Gina Sanders_Fotolia