Home Attualità Benessere animali, EFSA: consultazione pubblica per la guida metodologica

Benessere animali, EFSA: consultazione pubblica per la guida metodologica

230
0
carne bovina

Aperta la consultazione pubblica per redigere una bozza di guida metodologica per futuri pareri scientifici sul benessere degli animali allevati. L’iniziativa è promossa dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA). La consultazione resterà aperta al pubblico fino al 28 aprile 2022.

I pareri, che saranno pubblicati tra il giugno 2022 e il marzo 2023, sono stati richiesti dalla Commissione europea come elemento fondamentale della strategia Farm to Fork. Riguarderanno il benessere degli animali durante il trasporto come anche il benessere nell’allevamento di determinate specie: vitelli, galline ovaiole, polli da carne, maiali, anatre, oche e quaglie, e vacche da latte.

La guida metodologica definirà metodi e strategie da applicare in modo omogeneo nella stesura di tutti i pareri scientifici EFSA. Nel documento saranno elencate e descritte le conseguenze sul benessere delle condizioni di allevamento che notoriamente influiscono sugli animali. Sarà inclusa anche una nuova metodologia per valutare il benessere confrontando le condizioni cui sono sottoposti gli animali negli allevamenti con quelle “in natura” (ad esempio se avessero spazio illimitato).

I commenti non saranno presi in considerazione se:

• presentati in lingue diverse dall’inglese;

• presentati dopo la data di chiusura della consultazione;

• sono ancora in stato di “bozza” alla data di chiusura della consultazione;

• in forma diversa da quella prevista nelle istruzioni e dalla relativa funzione dello strumento (es. non verranno presi in considerazione commenti inviati via email);

• realizzati al di fuori dei campi corrispondenti del modulo, ad esempio come parte dei file di supporto caricati nello strumento;

• non sono correlati ai contenuti del documento o all’ambito della consultazione;

• contengono reclami contro istituzioni, accuse personali, dichiarazioni o materiale irrilevanti o offensivi;

• sono legati ad aspetti politici o di gestione del rischio, che esulano dall’ambito dell’attività dell’EFSA.

I commenti saranno valutati in linea con i criteri di cui sopra e presi in considerazione se ritenuti pertinenti.

Contributi protetti da copyright

Le persone o le organizzazioni che partecipano a una consultazione pubblica dell’EFSA sono responsabili di assicurarsi di detenere tutti i diritti necessari per le loro proposte e la successiva pubblicazione da parte dell’EFSA. I commenti dovrebbero, tra l’altro, essere autorizzati dal diritto d’autore, tenendo conto della politica e della prassi di trasparenza dell’EFSA di pubblicare tutti i contributi. Nel caso in cui la presentazione riproduca contenuti di terze parti sotto forma di diagrammi, grafici o immagini, le necessarie autorizzazioni preliminari del titolare o dei titolari dei diritti dovrebbero essere state ottenute dal rispondente della consultazione pubblica.

Pubblicazione dei contributi

I commenti di terzi saranno resi pubblici nella loro forma originale senza indugio dopo la data di chiusura della consultazione e potranno essere riutilizzati dall’EFSA in un contesto diverso. L’esito della consultazione sarà reso pubblico contestualmente alla pubblicazione della relativa produzione scientifica.

I contributi presentati da soggetti a titolo personale saranno pubblicati indicando il nome e il cognome dell’autore, a meno che il resistente non abbia chiesto l’anonimato. I contributi inviati per conto di un’organizzazione saranno attribuiti all’organizzazione in questione. Maggiori informazioni sul trattamento dei dati personali sono disponibili nell’Informativa sulla Privacy.

Foto: ©Sven Grundmann_Fotolia