Home Attualità Carne suina, verso allevamenti più sostenibili

Carne suina, verso allevamenti più sostenibili

288
0
suini

Il 18 gennaio 2023, dieci mesi dopo la sua prima riunione, il gruppo europeo di riflessione sulle carni suine ha presentato la sua relazione finale alla Commissione europea, in cui sottolineava come il passaggio a sistemi di produzione suinicola più sostenibili, rispettosi dell’ambiente e rispettosi degli animali dovrebbe essere una priorità per il settore. Un aspetto, questo, contenuto anche nella risposta che il Commissario UE all’agricoltura, Janusz Wojciechowski.

Il rapporto infatti conteneva 26 raccomandazioni riguardanti le sfide socioeconomiche, ambientali e climatiche, nonché il benessere degli animali, la ricerca e l’innovazione, raccomandazioni così sintetizzate ai ministri degli Stati membri dal commissario Wojciechowski Sul fronte del benessere degli animali, 7 miliardi di euro saranno dedicati al miglioramento del benessere e della salute degli animali nei piani strategici della Politica agricola comune (PAC), anche con una revisione della legislazione sul benessere degli animali.

Sulla promozione di un’agricoltura biologica e sulla produzione sostenibile, la Commissione ha presentato nell’aprile 2021 un piano d’azione globale per lo sviluppo della produzione biologica nell’UE e stanzierà 28 milioni di euro nel 2023 per campagne di promozione.

La Commissione stimolerà la domanda di prodotti biologici e con altri 36 milioni di euro sosterrà la promozione di pratiche agricole sostenibili benefiche per il clima, l’ambiente e il benessere degli animali e il consumo di prodotti agroalimentari prodotti in modo sostenibile.