Home Attualità Fefac, Pedro Cordero eletto nuovo presidente

Fefac, Pedro Cordero eletto nuovo presidente

568
0

Nel corso della 68a Assemblea Generale, tenutasi il 14 giugno 2023 a Ystad, Svezia, è stato eletto nuovo presidente della Fefac Pedro Luis Cordero Castillo per il prossimo mandato 2023-2026. Cordero, laureato all’Università Complutense di Madrid, è stato amministratore delegato di NANTA (NUTRECO) in Spagna e Portogallo; è vicepresidente del CESFAC, l’Associazione spagnola dell’industria dei mangimi. Eletto nel consiglio direttivo della federazione in qualità di rappresentate italiano anche Marcello Veronesi, già presidente Assalzoo.


Pedro Cordero: “Non vedo l’ora di rappresentare gli interessi dei produttori europei di mangimi e premiscelati in questi tempi difficili, cercando di limitare gli impatti della crisi geopolitica causata dall’aggressione russa in Ucraina e il cambiamento climatico, che incidono sulla sostenibilità economica della catena del valore dell’allevamento e dell’acquacoltura dell’UE.  Come FEFAC, accogliamo con favore e sosteniamo gli sforzi della Commissione europea per aumentare la resilienza dei nostri sistemi agroalimentari per resistere meglio agli shock esterni. Ciò richiede un pieno funzionamento del mercato unico e condizioni di parità per il nostro settore zootecnico, che deve far fronte alla crescente concorrenza delle importazioni che non soddisfano gli stessi elevati standard dell’UE in materia di sostenibilità e benessere degli animali. Contribuiremo in modo proattivo all’annunciato piano proteico dell’UE cercando di aumentare l’autonomia dell’UE in materia di mangimi e alimenti per la produzione di proteine.  Il nostro settore può offrire soluzioni efficaci per supportare i nostri clienti con effetti di mitigazione del cambiamento climatico, come l’aumento dell’efficienza delle proteine ​​e la riduzione dell’intensità delle emissioni dei prodotti animale. Il nostro investimento collettivo e lo sviluppo di toolbox che adottano nuove tecnologie, incluso l’uso di strumenti di “big database”, come il nostro database Global Feed LCA, possono aiutare ad accelerare l’adozione di tecniche di alimentazione più avanzate a livello di azienda agricola. In qualità di presidente della FEFAC, farò del mio meglio per promuovere soluzioni di alimentazione circolari e sostenibili, integrandole nelle nostre raccomandazioni professionali di best practice per assistere i nostri clienti nella transizione verso sistemi di produzione più sostenibili, come stabilito nella nostra Carta di sostenibilità FEFAC 2030”.

L’Assemblea ha anche eletto un nuovo Consiglio FEFAC:  

Pedro Cordero, CESFAC, Spagna – Presidente  

Asbjørn Børsting, DAKOFO, Danimarca, vicepresidente  

Bernd Schmitz, TVP, Germania – Vicepresidente  

Nicolas Coudry-Mesny, Francia, vicepresidente  

Zoltan Pulay, HGFA, Ungheria – Vicepresidente  

Dirk van Thielen, BFA, Belgio  

Elena Cvetanova, BFMA, Bulgaria  

Iani Chiaia, ANFNC, Romania  

José Romão Braz, IACA, Portogallo

Marcello Veronesi, ASSALZOO, Italia  

Marek Kumprecht, SKK, Repubblica Ceca

Ruud Tijssens, NEVEDI, Paesi Bassi  

Sara Bell, AIC, Regno Unito  

Wojciech Zarzycki, IZBA, Poloni