Home Attualità Carne, FAO: l’allevamento di animali garantisce diete salutari e sistemi alimentari sostenibili

Carne, FAO: l’allevamento di animali garantisce diete salutari e sistemi alimentari sostenibili

477
0

L’allevamento di animali è importante per garantire diete salutari e i sistemi alimentari sostenibili sono la base per questo obiettivo. Lo rivela un nuovo rapporto dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO), pubblicato a giugno.

Secondo il rapporto “Contributo degli alimenti di origine animale terrestre a diete sane per migliorare la nutrizione e la salute” le diverse specie di animali da allevamento sono in grado di adattarsi a una vasta gamma di ambienti, comprese le aree inadatte alla produzione agricola. A livello globale il sostentamento di più di un miliardo di persone dipende dall’allevamento del bestiame e dalle filiere produttive che ne derivano, e secondo il rapporto una produzione zootecnica ben integrata aumenta la resilienza dei sistemi agricoli su piccola scala. A questo va inoltre aggiunto che il bestiame fornisce anche altri importanti servizi ecosistemici nella gestione del paesaggio, fornisce energia e aiuta a migliorare la fertilità del suolo.

Dal punto di vista nutrizionale la carne e gli altri alimenti che derivano dagli animali come uova, latte e latticini, continua il rapporto, possono dare un contributo vitale nel raggiungimento degli obiettivi nutrizionali degli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) delle Nazioni Unite, ad esempio riducendo nei bambini il ritardo di crescita, l’insufficienza ponderale e la malnutrizione e contribuendo a un miglioramento del peso alla nascita, oltre che contribuendo negli adulti alla riduzione dell’anemia nelle donne in età riproduttiva e alla riduzione dell’obesità e delle malattie non trasmissibili.

Questo rapporto – il primo di una serie ordinata dal Comitato per l’Agricoltura (COAG) della FAO – basato su dati ed evidenze provenienti da oltre 500 articoli scientifici e 250 documenti politici, evidenzia che le proteine animali sono irrinunciabili e che alimenti di origine animale come carne, uova e latte sono fonti essenziali di nutrienti che non possono essere facilmente ottenuti dai cibi di origine vegetale.

I macronutrienti come carboidrati, grassi e proteine, e i micronutrienti presenti nella carne, nelle uova e nel latte svolgono un ruolo importante nella salute e nello sviluppo umano. E vale la pena ribadire che questi nutrienti sono difficili da ottenere in quantità e qualità sufficienti dalle alternative a base vegetale. Diversi alimenti derivati dai sistemi di produzione di bestiame forniscono proteine di alta qualità, importanti acidi grassi oltre a vitamine e minerali, contribuendo a un’alimentazione sana a tutto vantaggio della salute.

Secondo Guillaume Roué, presidente dell’International Meat Secretariat (IMS) “le conclusioni della FAO confermano che la carne svolge un ruolo essenziale nei risultati positivi per la salute e indicano la necessità urgente di ulteriori ricerche sulle esigenze nutrizionali di specifiche popolazioni, oltre alla necessità di accelerare l’adozione di una produzione di bestiame adatta al clima”.