Home Attualità Agrifood: FAO, soluzioni trifunzionali per clima, persone e natura

Agrifood: FAO, soluzioni trifunzionali per clima, persone e natura

234
0
mercato

Durante l’ultima Conferenza per il clima delle Nazioni Unite, la COP28 tenutasi a Dubai, il direttore generale dell’Agenzia ONU per il cibo e l’agricoltura (FAO), Qu Dongyu, ha detto che le soluzioni nei sistemi agrifood rappresentano una vittoria tripla per clima, persone e natura: “Questa è una svolta storica per la COP, sfruttiamola per cambiare il gioco”, ha detto Qu sottolineando la necessità di trasformare i sistemi agrifood per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite entro il 2030.

Secondo una nota ufficiale diffusa dalla FAO Qu ha evidenziato l’urgenza di un cambiamento, considerando che 8 miliardi di persone non hanno accesso a diete salutari e oltre 700 milioni soffrono la fame: secondo il direttore generale della FAO i cosiddetti “agrifood systems” sono fondamentali per l’80% dei poveri rurali.

Qu ha riconosciuto gli sforzi degli Emirati Arabi Uniti nella dichiarazione sulle azioni del nuovo leader nell’agricoltura e nel clima, esortando la comunità internazionale ad agire rapidamente. A Dubai, Qu ha partecipato anche ad un evento sull’uso dell’Intelligenza Artificiale (AI) per contrastare il cambiamento climatico, sottolineando il ruolo chiave dell’innovazione nella risposta alla crisi climatica ed enfatizzando l’impegno della FAO nell’utilizzare l’AI per “rivoluzionare i sistemi agrifood”, rendendoli più resilienti e sostenibili.