Home Ricerca Carne e latte aiutano a combattere il cancro

Carne e latte aiutano a combattere il cancro

520
0

Uno studio recente dell’Università di Chicago, pubblicato su Nature, rivela che la carne rossa, soprattutto bovina e ovina, insieme ai latticini, contiene un nutriente prezioso: l’acido trans-vaccenico (TVA). Questo composto, dimostratosi efficace nel potenziare la risposta immunitaria al cancro, apre nuove prospettive nella nutrizione e nella lotta contro le malattie.

La ricerca, focalizzata sugli effetti dei nutrienti circolanti, identifica il TVA tra circa 700 metaboliti alimentari. Questo acido grasso trans, presente nella carne rossa e nei latticini, si distingue come il più potente nel favorire le cellule T CD8+, fondamentali nella risposta antitumorale. Secondo Elisabetta Bernardi, specialista in Scienza dell’Alimentazione citata in un comunicato stampa di Carni Sostenibili, questo approccio mirato ai nutrienti è cruciale per comprendere meglio l’impatto degli alimenti sulla salute. “Questo nuovo approccio permetterà passi avanti nella ricerca sulla risposta immunitaria, sulle difese dell’organismo e sull’invecchiamento” ha detto Bernardi. La ricerca offre uno sguardo approfondito sulla relazione tra alimentazione e salute, sottolineando che una dieta equilibrata, con carne rossa e latticini, può svolgere un ruolo significativo nella prevenzione e supporto alle terapie contro il cancro. La scienza continua a svelare i segreti nascosti nei cibi che consumiamo, promuovendo una migliore comprensione dei benefici per la salute.

Il potenziamento delle cellule T CD8+

L’acido trans-vaccenico, forma predominante degli acidi grassi trans, è essenziale per il corpo e deve essere assunto con l’alimentazione. Questo composto ha dimostrato di migliorare le terapie antitumorali, potenziando le cellule T CD8+, note come cellule T killer. Queste svolgono un ruolo cruciale nella protezione dal cancro, eliminando direttamente le cellule infette e tumorali.

I ricercatori attraverso esperimenti su topi con una dieta ricca di TVA hanno registrato una riduzione significativa della crescita tumorale per melanoma e cancro del colon. Nei pazienti umani sottoposti a immunoterapia cellulare per il linfoma, livelli elevati di TVA hanno coinciso con una migliore risposta al trattamento.

L’acido trans-vaccenico dimostra particolare efficacia su melanoma e cancro del colon, aprendo la strada a sviluppi nelle terapie contro queste forme di neoplasie. La scoperta sottolinea l’importanza di una dieta completa e bilanciata, evidenziando il diretto impatto dell’alimentazione sulla salute.