Home Economia Usa, crescono le esportazioni di soia

Usa, crescono le esportazioni di soia

421
0

Su la soia, giù mais e grano. A tracciare il bilancio sulle esportazioni nell’ultima settimana è il Dipartimento dell’agricoltura degli Stati Uniti. Sono stati 26,7 i milioni di bushel di soia, tra vecchi e nuovi raccolti, ad aver valicato la frontiera statunitense. Le destinazioni principali sono state Indonesia, Cina e Germania.

Un bilancio molto positivo: le quantità sono infatti più che raddoppiate rispetto ai sette giorni precedenti. Per il raccolto del 2014/15 sono stati poco più di 224mila le tonnellate di farina di soia esportate, anche queste in aumento (+10% rispetto alla settimana precedente) in particolare verso Messico ed Ecuador.

Per il raccolto dell’anno in corso sono invece quasi 4mila le tonnellate vendute. In calo invece l’export di mais e grano. La riduzione più vistosa ha interessato quest’ultima coltura, giù di oltre il 70% sulla settimana scorsa. Tuttavia si tratta di un calo fisiologico dal momento che a Maggio si chiude il mercato. Cina, Brasile ed Ecuador sono i principali clienti del grano americano. Più contenuta la flessione del mais: 17,1 milioni di bushel per il vecchio raccolto, giù del 13%.

Per il raccolto del 2015/16 sono poco più di un milione di bushel le vendite, dirette principalmente a Panama, Messico e Giappone.

 

Foto: Pixabay

Vito Miraglia