Home Economia Aistec e Icc insieme per Expo 2015

Aistec e Icc insieme per Expo 2015

98
0

L’Associazione Italiana di Scienza e Tecnologia dei Cereali (AISTEC, www.aistec.it), attiva in Italia da circa 20 anni, e l’Associazione Internazionale di Scienza e Tecnologia dei Cereali (ICC, www.icc.or.at/), fondata a Vienna 60 anni fa, hanno dato il via ai lavori per la preparazione della Conferenza Internazionale “Grains for feeding the world” (Granella per nutrire il mondo) (https://expo2015.icc.or.at/home) che si terrà presso l’Università di Milano dal 1°al 3 Luglio 2015, nell’ambito delle manifestazioni per l’EXPO 2015.

L’obiettivo della Conferenza è quello di approfondire temi di attualità per il mondo della granella alimentare i cui principali rappresentanti sono i cereali e gli pseudo-cereali. A questo scopo saranno organizzate sessioni scientifiche in cui esperti di tutto il mondo approfondiranno tematiche di grande rilievo a livello globale che riguarderanno nello specifico:

la sicurezza alimentare (produttività, politiche agro-alimentari, ecc.)

la sostenibilità (risorse genetiche, scienze –omiche, sprechi, rotazioni, agricoltura biologica, fertilizzazione a basso impatto, cambiamenti climatici, impronta di carbonio e di acqua, ecc.)

la tracciabilità e l’autenticità (sviluppo di nuovi metodi analitici, etichettatura, prodotti tradizionali, ecc.)

la sicurezza d’uso (biotecnologie, tossine, controlli sanitari, inquinamento, malattie post-raccolta, gestione infestanti, ecc.)

le tecnologie (strategie per il miglioramento della qualità e della sicurezza d’uso, additivi, innovazioni nel processo di macinazione, nuovi approcci per diminuzione del contenuto di zuccheri, grassi e sale, ecc.)

la salute e la nutrizione (prodotti integrali e raffinati, ruolo della fibra alimentare nella modulazione della composizione del microbiota, allergie e intolleranze, ecc.)

l’economia egli scambi commerciali (finanza, mercati, import-export, infrastrutture, collaborazioni, consumatori, ecc.).

Il programma scientifico, la cui versione definitiva uscirà nella primavera del 2015, sarà curato da una commissione nazionale di cui fanno parte esponenti del Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura (CRA), dell’Ente Nazionale Risi (ENR), dell’Università degli Studi di Milano, dell’Università degli Studi del Molise, dell’ Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO) e dell’Associazione Italiana di Scienza e Tecnologia dei Cereali (AISTEC), e una commissione internazionale di cui fanno parte autorevoli esperti provenienti da 15 paesi in cui i “grains” rappresentano un asset economico importante: Argentina, Australia, Austria, Brasile, Canada, Cina, Francia, Germania, Giordania, Messico, Nuova Zelanda, Olanda, Portogallo, Stati Uniti e Turchia.

La Conferenza ICC/AISTEC sarà dunque un evento scientifico internazionale di alto livello in cui ricercatori, esperti ed operatori del settore potranno non solo ascoltare illustri relatori invitati a parlare alla conferenza, ma anche presentare i propri lavori, confrontarsi su tante discipline e dibattere i progressi fatti nell’ambito della ricerca e dell’utilizzo di cereali, pseudo-cereali ed altre specie vegetali. Oltre alle relazioni orali è prevista anche una sessione poster. I lavori esposti potranno partecipare a due importanti premi in denaro sponsorizzati dalla Chiriotti Editori (https://expo2015.icc.or.at/awards). Un premio intitolato alla memoria di Giovanni Chiriotti, fondatore della Chiriotti Editori, recentemente scomparso, dovrà illustrare un lavoro che presenti tecnologie innovative nel settore della trasformazione e utilizzazione dei cereali. Un secondo premio sarà destinato al miglior poster su uno dei temi del Convegno.

Chi desiderasse presentare una relazione orale o un poster può inviare un riassunto (abstract) secondo le modalità specificate nella sezione “Abstract Submission” del sito web della conferenza (https://expo2015.icc.or.at/abstract_submission) entro e non oltre il 20 Gennaio 2015. Il riassunto sarà vagliato dalle commissioni scientifiche del Convegno che si esprimeranno sull’opportunità o meno della presentazione del lavoro alla Conferenza.

Per chi fosse invece interessato a far conoscere alla comunità scientifica i propri prodotti o strumenti, c’è la possibilità di entrare a far parte del gruppo degli espositori (https://expo2015.icc.or.at/exhibiting). I tavoli espositivi saranno inseriti nelle aree degli intervalli caffè e del pranzo, perché ci sia la massima interazione tra tutti i partecipanti a questo evento.

Infine, per quelle aziende che decideranno di sponsorizzare l’evento internazionale a livello “premium”, è prevista la possibilità di una presentazione scientifica nell’ambito di una sessione specifica del Convegno nel corso della quale saranno presentate le ultime novità delle attrezzature per la lavorazione o la valutazione della qualità della granella. (Per informazioni su come diventare Sponsor ufficiale, visitare https://expo2015.icc.or.at/sponsoring).

Per maggiori informazioni sull’evento e sulle possibilità che questo offre a tutti gli attori del mondo delle filiere della granella e dei suoi prodotti, si può consultare il sito web dell’evento https://expo2015.icc.or.at o contattare la segreteria organizzativa nella persona della Dott.ssa Francesca Melini all’indirizzo e-mail francesca.melini@entecra.it o del Sig. Francesco Martiri all’indirizzo e-mail francesco.martiri@entecra.it.

 Foto: Pixabay

Marina Carcea e Francesca Melini