Home Economia Soia, negli Usa a novembre prezzo record

Soia, negli Usa a novembre prezzo record

55
0
soia

Negli Stati Uniti la vendita dei germogli di soia nella terza settimana di novembre è stata effettuata al prezzo più alto mai raggiunto da settembre: il merito è della quantità della coltura che è stata esportata, andata oltre ogni aspettativa. In tutto sono state infatti vendute ed esportate 1,4 milioni di tonnellate, mentre secondo le previsioni le vendite dovevano attestarsi tra le 500 mila e l’1,2 milioni di tonnellate (dati aggiornati al 21 novembre). “Abbiamo avuto molte esportazioni, e il mercato ha reagito di conseguenza”, ha commentato in una nota stampa Charlie Sernatinger della ED & F Man, compagnia specializzata in prodotti agricoli di base. 

 

Secondo le stime del Chicago Board of Trade i titoli del seme oleoso sono saliti dell’1,3%, pari a un prezzo di 13,36 dollari per 3/4 di bushel: il prezzo più alto dal 19 settembre. Quanto al grano, i titoli sono saliti dello 0,6%, per 6,55 dollari a bushel. I titoli del mais, nella stessa settimana, sono invece scesi.

 Foto: Pixabay

m.c.