Home Economia Ohio, record di rese per il mais. Guadagni a rischio

Ohio, record di rese per il mais. Guadagni a rischio

293
0

Uno dei massimi raccolti di mais mai effettuati nello stato dell’Ohio: secondo il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti l’Ohio potrebbe, quest’anno, avere il settimo più grande raccolto di mais mai registrato pari a 632 milioni di bushel, con un aumento di circa il 40% rispetto alle rese del 2012.

In media quest’anno gli agricoltori dell’Ohio hanno ottenuto, dalle colture di mais, 174 bushel per acro: l’anno scorso, invece, il raccolto medio fu molto più povero, pari a 123 bushel per acro.

Secondo le stime del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti il 2013 terminerà, in tutti gli Usa, con un raccolto di mais record: la quantità totale potrebbe avvicinarsi a poco meno di 14 miliardi di bushel. Un incremento del 30% rispetto all’anno scorso, quando diversi stati subirono un lungo periodo di siccità che non aiutò le piante a maturare.

Il rendimento record avrà effetti negativi sui prezzi: secondo gli esperti dell’Ohio State University la vendita del mais potrebbe avere, per gli agricoltori, un impatto negativo sui guadagni, e che coloro che riusciranno a commercializzare la maggior parte del mais raccolto rischieranno di incorrere in profitti più bassi se non, addirittura, in perdite.

 Foto: Pixabay

m.c.