Home Economia Mais, prezzi più bassi degli ultimi tre anni

Mais, prezzi più bassi degli ultimi tre anni

56
0

 

Il record di rese del raccolto del mais registrato nell’ultima settimana ha determinato una flessione del prezzo del mais che ha raggiunto i livelli più bassi degli ultimi tre anni. Secondo i dati del Dipartimento per l’Agricoltura statunitense, infatti, nella settimana a cavallo tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre è stato raccolto circa il 73% del mais, percentuale molto più alta rispetto al 59% della settimana precedente e al di sopra della media degli ultimi cinque anni, pari al 71%.

 

Le rese di mais, quindi, potrebbero arrivare a far registrare 159,2 bushel per acro, rispetto ai 155,3 bushel per acro precedentemente stimati dal Dipartimento per l’agricoltura. “Dopo un avvio lento, il ritmo del raccolto di mais degli Stati Uniti è salito nelle ultime settimane – spiega Luke Mathews, esperto della Commonwealth Bank of Australia -. E le rese sono state più forti del previsto”.

 

 

Quanto alle altre sementi, il frumento ha guadagnato lo 0,3%, arrivando a 6,58 dollari per bushel e salendo per la prima volta in tre giorni, mentre i semi di soia hanno guadagnato lo 0,2%, arrivando a 12,525 dollari per bushel.

 

 Foto: Pixabay

m.c.