Home Attualità Brasile, previsto raccolto record di soia e mais

Brasile, previsto raccolto record di soia e mais

209
0

Il bel tempo dovrebbe incrementare la resa delle colture di mais e soia in Brasile. Lo ha annunciato l’agenzia brasiliana Conab (Companhia Nacional de Abastecimento), secondo cui la prossima stagione la produzione di mais safrinha, che viene seminato dopo il raccolto della soia, dovrebbe crescere del 44% e raggiungere la quota record di 58,59 milioni di tonnellate – circa 2,5 milioni di tonnellate in più rispetto alle previsioni di gennaio. Secondo gli analisti, l’aumento di produttività sarebbe trainato dalla crescita della resa rispetto all’anno precedente e dall’incremento della superficie coltivata con il cereale.

Conab annuncia che nelle regioni centro-occidentali è stato piantato il 10% dei semi di mais safrinha. Il resto della semina dovrebbe concludersi entro metà marzo, in modo da massimizzare i benefici delle piogge stagionali e aumentare la resa prima della conclusione della stagione, che generalmente avviene a maggio. Ci sono stati ritardi occasionali dovuti alle piogge, ma le buone condizioni meteorologiche fanno prevedere un aumento del raccolto. Conab prevede che la produzione totale di mais nella stagione 2016-17 dovrebbe raggiungere la cifra record di 87,4 milioni di tonnellate – le stime precedenti si fermavano a 84,5 milioni di tonnellate.

Anche la produzione della soia dovrebbe risentire positivamente delle condizioni climatiche favorevoli. L’agenzia prevede, infatti, che il raccolto dovrebbe raggiungere la quota record di 105,6 milioni di tonnellate – circa 1,8 milioni di tonnellate in più rispetto alle previsioni. Secondo Conab la strategia di aumentare la semina di soia utilizzando i migliori input agricoli disponibili, che è stata messa in atto dai produttori, ha permesso di compensare le perdite riportate la stagione precedente ed è stata premiata su tutto il territorio nazionale.

 

Foto: Pixabay

red.