Home Attualità Usa: aumentano scorte di mais e soia

Usa: aumentano scorte di mais e soia

222
0

Aumentano le scorte di mais negli Stati Uniti. Il valore registrato il 1° giugno, pari a 4.722 miliardi di bushel, è infatti superiore del 6% rispetto a quello registrato lo stesso giorno del 2015. È quanto emerge dal rapporto “Grain Stocks” pubblicato il 30 giugno dal Dipartimento statunitense dell’Agricoltura (Usda), secondo cui le stime di mercato erano inferiori, fermandosi a 4.528 miliardi di bushel.

Le scorte di mais detenute nelle aziende agricole o “on farm” sono pari a 2.471 miliardi di bushel, il 9% in più rispetto all’anno scorso. Quelle conservate fuori dalle aziende o “off farm”, invece, sono pari a 2.251 miliardi di bushel, in crescita del 3% rispetto al 2015.

L’Usda evidenzia che nel 2016 le scorte di soia hanno raggiunto gli 870 milioni di bushel. Mostrano, quindi, una crescita del 39% rispetto al valore registrato il 1° giugno 2015. Le scorte di soia on farm sono pari a 281 milioni di bushel, in crescita del 14% rispetto allo scorso anno. Invece quelle off farm raggiungono il valore di 589 milioni di bushel, registrando un aumento del 55% rispetto al 2015.

Le scorte di grano sono invece pari a 981 milioni di bushel, in crescita del 30% rispetto al 1° giugno 2015. Quelle on farm sono di 197 milioni di bushel, in aumento del 27% rispetto allo scorso anno. Le scorte off farm sono pari a 784 milioni di bushel, il 31% in più rispetto al 2015.

Le scorte di grano duro raggiungono i 27,9 milioni di bushel, e mostrano una crescita del 9% rispetto allo scorso anno. Quelle detenute dalle aziende agricole sono pari a 12,2 milioni di bushel, mentre quelle off farm si attestano a 15,7 milioni di bushel, il 2% in più rispetto al 2015.

 

Foto: Pixabay

red.