Home Attualità Pecorino italiano, bene le esportazioni grazie al mercato Usa

Pecorino italiano, bene le esportazioni grazie al mercato Usa

72
0

Nel 2015 le vendite di formaggio pecorino all’estero sono cresciute del 3,8% in volume e del 16,5% in valore rispetto all’anno precedente. È quanto emerge dall’analisi condotta dall’Ismea (Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare), secondo cui le buone performance registrate dal prodotto sono state trainate dal mercato statunitense. Gli Usa mantengono, infatti, la leadership come primo acquirente di pecorino italiano, con una quota del 63% in termini di volume e un fatturato complessivo superiore ai 100 milioni di euro, circa il 19,6% in più rispetto al 2014.

Variazioni positive rispetto al 2014 sono state osservate anche nell’area europea. Le vendite nell’UE sono aumentate dell’8% in quantità e del 16% in valore. Si registra una lieve riduzione delle esportazioni Germania, diminuite dello 0,5%. il Paese mantiene comunque il primato in termini di quantitativi. Rilevata, invece, una significativa crescita dei volumi diretti in Francia, che sono cresciuti dell’11,6%.

 

Foto: Pixabay

red.