Home Attualità Usa: in aumento le piantagioni di soia nel 2016

Usa: in aumento le piantagioni di soia nel 2016

664
0
cereali

Previsto, per il 2016, un aumento delle piantagioni di soia e una contestuale riduzione di quelle di mais, negli Stati Uniti. Ad affermarlo sono gli analisti della Informa Economics, azienda americana di ricerche di mercato, specializzata nel settore agricolo. Secondo gli esperti, la superficie statunitense dedicata alla coltivazione della soia dovrebbe raggiungere gli 85,3 milioni di acri, una soglia record, mai raggiunta in passato.

La società ha recentemente corretto al rialzo le sue previsioni: prima aveva stimato che i terreni coltivati con il legume sarebbero stati 83,9 milioni di acri. Ha anche modificato al ribasso le stime sulla superficie coltivata con il mais, passando dalla previsione, effettuata il mese scorso, di 90,8 milioni di acri, a quella attuale di 90,1 milioni di acri.

Gli analisti hanno anche stimato che, nel 2016, le piantagioni di grano invernale ricopriranno 38,7 milioni di acri, mentre quelle di cotone raggiungeranno i 9,6 milioni di acri.

Secondo il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti (Usda), nel 2015 i terreni coltivati con il mais sono stati 88,4 milioni di acri, mentre quelli seminati con la soia hanno raggiunto gli 83,2 milioni di acri.

 

Foto: © Dusan Kostic – Fotolia

redazione