Home Attualità Messico, nuovo gruppo chiede autorizzazione mais Ogm nel 2016

Messico, nuovo gruppo chiede autorizzazione mais Ogm nel 2016

142
0

In Messico si è formato un gruppo determinato a ottenere, già nel 2016, l’autorizzazione alla semina di mais e di altre colture Ogm. Si chiama Alianza Pro Transgénicos (Pro Gmo Alliance) e riunisce 29 associazioni di imprenditori agricoli, 19 ricercatori e altri operatori del settore. Il suo obiettivo è esercitare pressioni sul governo del Paese, affinché decida di consentire l’impiego delle biotecnologie nei terreni messicani.

I membri di Alianza invitano a far parte del gruppo anche i sindacati agricoli, evidenziando la necessità di costruire un fronte comune per incentivare la coltivazione del mais Gm nel Paese. La possibilità di raggiungere questo traguardo si è presentata qualche mese fa: è stata, infatti, disposta la sospensione di una legge che vietava la semina di granoturco Gm in Messico. Tuttavia, gli oppositori agli Ogm presenti nel Paese ai sono appellati contro la decisione del giudice. Pertanto, occorre attendere l’esito del processo per capire se le colture geneticamente modificate potranno trovare spazio anche in questa nazione dell’America centrale.

 

Foto: Pixabay

n.c.