Home Attualità Agricoltura di precisione, aumenta la vendita di software specifici

Agricoltura di precisione, aumenta la vendita di software specifici

821
0
green deal

Entro il 2020, il mercato dei software per le attività agricole di precisione dovrebbe raggiungere 1,77 miliardi di dollari, aumentando a un Cagr (tasso di crescita annuale composto) del 15.1%. È quanto emerge dal rapporto “Precision Farming Software Market by Software, Services, Hardware, Application, & Geography – Analysis & Forecast to 2020”, pubblicato dalla società di ricerche di mercato MarketsandMarkets.

L’agricoltura di precisione punta a migliorare la produttività e la funzionalità delle operazioni agricole. Per farlo, si avvale di strumentazioni moderne e dispositivi tecnologici, in grado di eseguire interventi mirati sulla base delle esigenze colturali e delle caratteristiche del terreno. In particolare, questa pratica prevede l’integrazione tra strumenti software e dispositivi hardware. Grazie ad essi, gli agricoltori hanno la possibilità di assumere le decisioni più indicate per migliorare la produttività dei raccolti.

I software per l’agricoltura di precisione hanno numerose possibilità d’impiego: aiutano a gestire i dati finanziari, a monitorare i diversi stadi della produzione, ad annotare e reperire tutte le informazioni utili per l’attività agricola. Possono essere utilizzati dalle piccole, medie e grandi imprese. Inoltre, ne esistono di specifici per le grandi cooperative. L’impiego di questi strumenti è sempre più diffuso tra gli imprenditori agricoli di tutto il mondo, perché li aiuta a pianificare le diverse fasi procedurali, a incrementarne l’accuratezza e l’efficacia, a razionalizzare l’uso delle risorse a disposizione e, infine, a velocizzare la durata dell’intero processo produttivo.

 

Foto: Pixabay

n.c.