Home Attualità Usda, approva nuovi coadiuvanti ai vaccini per pollame

Usda, approva nuovi coadiuvanti ai vaccini per pollame

250
0
carni avicole_influenza aviaria

Il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti (Usda) ha approvato tre nuovi trattamenti coadiuvanti “pronti per l’uso”, diretti a rafforzare l’efficacia dei vaccini destinati al pollame. L’obiettivo di questi prodotti è quello di migliorare le difese immunitarie degli animali.

Nello specifico, l’approvazione dell’Usda prevede un periodo di sospensione di 21 giorni. Durante questo periodo, i coadiuvanti saranno impiegati insieme ai vaccini somministrati per via sottocutanea, con lo scopo di rafforzare il sistema immunitario dei polli e proteggerli dalle malattie.

Con queste nuove formulazioni, salgono a 13 i coadiuvanti Enabl approvati dall’Usda. Di questi, cinque sono utilizzati per potenziare i vaccini destinati ai bovini e cinque per rendere più efficaci i vaccini rivolti ai suini. Ciò significa che gli imprenditori avranno la possibilità d’individuare la formulazione più adatta per rafforzare le difese immunitarie di polli, suini e bovini.

“L’accesso a una varietà di formulazioni pronte all’uso, consente alle aziende di selezionare quella maggiormente in grado d’implementare l’efficacia dei vaccini – spiega Timothy Miller, co-fondatore della società VaxLiant -. I coadiuvanti di nuova generazione, come Enabl, favoriscono lo sviluppo di nuovi vaccini e contribuiscono a migliorare la risposta immunitaria alle malattie in modo più efficiente rispetto al passato”.

 

Foto: Pixabay

redazione