Home Attualità Brasile, previsto aumento delle coltivazioni di mais e soia

Brasile, previsto aumento delle coltivazioni di mais e soia

189
0

Previsto un aumento delle coltivazioni brasiliane di soia e mais. È quanto emerge dal Rapporto pubblicato dall’agenzia brasiliana Conab (Companhia Nacional de Abastecimento) per il mese di giugno 2015. Secondo l’ente, per la stagione 2014/15 si stima un incremento produttivo pari a 0,9 milioni di tonnellate per la soia – che dovrebbe attestarsi a 96,0 milioni di tonnellate – e a 1,6 milioni di tonnellate per il mais – che dovrebbe raggiungere gli 80,2 milioni di tonnellate.

Il maggior aggiustamento riguarda la qualità del mais safrinha. Nel Rapporto precedente, pubblicato a maggio, Conab aveva abbassato la stima relativa alla produzione di questa varietà. A giugno, invece, l’ente ha modificato la sua precedente valutazione, prevedendo un raccolto di mais safrinha stimato in 49,37 milioni di tonnellate, ossia 1,5 milioni di tonnellate in più rispetto alla stima di maggio.

L’aumento della produzione di mais safrinha dipende principalmente da un piccolo aumento delle proiezioni di raccolto e dalla maggiore superficie destinasta alla sua coltivazione. Rispetto al mese scorso, Conab stima che i terreni coltivati con questa varietà di mais saranno 245 mila ettari in più e raggiungeranno i 9,32 milioni di ettari. Se le previsioni saranno confermate, i terreni coltivati col mais safrinha saranno l’1,3% in più rispetto allo scorso anno. Inoltre, la produzione totale di questa varietà dovrebbe registrare una crescita del 2% rispetto al 2014.

Le stime dell’ente potrebbero essere riviste ancora al rialzo, secondo un editoriale pubblicato sulla testata giornalistica Agronews. Il Mato Grosso Institute of Agricultural Economics (Imea) prevede, infatti, che la produzione di mais safrinha dovrebbe essere superiore a quella indicata da Conab. Imea valuta il raccolto nello stato di Mato Grosso – il maggiore produttore brasiliano di questa varietà di mais – in 20.330.000 tonnellate. Circa 2,4 milioni di tonnellate in più rispetto alle 17.880.000 previste da Conab. Dato che il raccolto del mais è già iniziato a Mato Grosso e che gli agricoltori segnalano ottimi rendimenti, è possibile che Conab rivedrà di nuovo la sua stima nel Rapporto di luglio.

 

Foto: © smereka – Fotolia.com

n.c.