Home Attualità Virus del frumento, messo a punto un vaccino per combatterlo

Virus del frumento, messo a punto un vaccino per combatterlo

174
0
cereali

In futuro potrebbe essere disponibile sul mercato un “vaccino” per il grano, volto a proteggere la pianta dagli attacchi virali. Ci sta lavorando un team di biologi e genetisti della Kansas State University di Manhattan (Usa), coordinati da Harold Trick, che dichiara: “I virus del frumento rappresentano un problema serio. Il virus del mosaico striato del frumento (WSMV) è uno dei più devastanti. Inoltre, ce ne sono degli altri – il virus del mosaico del frumento (TriMV) e il virus del mosaico comune del frumento (SBWMV) – che provocano malattie gravi“. 

Sebbene il vaccino sia ancora in fase di sperimentazione e ci vorrà del tempo prima che sia disponibile sul mercato, il suo impiego ha prodotto risultati “molto promettenti”, secondo i ricercatori. Il farmaco sembra, infatti, in grado di rendere diverse varietà di grano immuni allo sviluppo delle patologie causate dai virus del mosaico del frumento. In sostanza, il vaccino crea nella pianta dei “meccanismi d’identificazione” dell’acido ribonucleico (RNA), stimolandola a riconoscere l’RNA del virus come “estraneo”. Di conseguenza, il grano si modifica e opera per isolare il virus. Durante questo processo, si determina una forma di immunoresistenza naturale. 

“Quello che succede è che la pianta riconosce l’RNA del virus come ‘sbagliato’, per cui lo taglia e tritura, conservandone una copia. In questo modo sviluppa una sorte di resistenza – spiega John Fellers, che fa parte del team di ricerca -. La pianta dispone già di un proprio sistema di difesa biologica. Noi abbiamo solo tovato il modo di attivarlo”.

 

Foto: © Željko Radojko – Fotolia.com

Nadia Comerci