Home Attualità Usa, via libera alla mela che non annerisce

Usa, via libera alla mela che non annerisce

523
0

Ancora un paio di anni di pazienza e gli americani potranno mangiare la mela perfetta: tra il 2016 e il 2017 arriverà sulle loro tavole la mela che non annerisce mai. Il frutto geneticamente modificato è un prodotto dell’azienda canadese Okanagan Specialty Fruits e ha ricevuto il via libera dal Dipartimento di Agricoltura degli Stati Uniti.  

Grazie a un gene anti macchia che sopprime l’enzima responsabile dell’imbrunimento del frutto, morso dopo morso, fetta dopo fetta, il colore della polpa resterà immacolato. Le due varietà che beneficeranno di questa deregolamentazione sono la Arctic Granny Smith e la Arctic Golden Delicious. Secondo i suoi produttori, i pomi saranno certamente più appetibili e ciò potrebbe condurre anche a un minore spreco di cibo.

La mela è il secondo frutto gm dopo la papaya ad aver avuto l’ok alla produzione. Tuttavia, visti i tempi per la maturazione degli alberi, ci vorrà ancora del tempo per un’ampia distribuzione di questo prodotto sul mercato.  

 

Foto: © dream79 – Fotolia

Vito Miraglia