Home Attualità Il mondo ha bisogno di soia

Il mondo ha bisogno di soia

306
0

La produzione mondiale di soia deve essere aumentata. Il rapporto tra mais e soia è infatti ancora molto elevato, ma ad aumentare sempre di più è la richiesta di quest’ultima, alimentata soprattutto dagli acquirenti cinesi. “Il mondo ha bisogno di soia più che di mais – ha spiegato Karl Skold, esperto del colosso agricolo Bunge North America, durante la global grain conference di Winnipeg – Dobbiamo tornare indietro al normale rapporto tra mais e soia”

 

Secondo l’esperto le produzioni statunitensi di soia sono buone, soprattutto nelle regioni orientali della Corn Belt, mentre gli stati occidentali si attestano a produzioni inferiori rispetto alla media. Gli Stati Uniti non sono però l’unica regione del mondo che può aiutare ad adeguare le produzioni del legume alle crescenti domande internazionali. “Il numero delle coltivazioni aumenterà in Brasile – ha spiegato Skold – Anche in Argentina le piogge hanno rafforzato l’idea di coltivare soia”. Non solo, il Sud America nasconde ottime potenzialità anche in Paraguay, che nel 2014, insieme a Brasile e Argentina, produrrà quantità di soia da record.

 

Foto: Pixabay

Silvia Soligon