Home Attualità Nelle Marche produzione del grano in calo del 30%

Nelle Marche produzione del grano in calo del 30%

94
0

Alla vigilia della conclusione della trebbiatura le notizie che arrivano dalle Marche non sono per nulla buone: secondo quanto comunicato dalla federazione regionale di Coldiretti, i primi dati sulla produzione di grano per il 2013 parlano di un calo del 30%, una riduzione maggiore rispetto a quella prospettata dalle ultime previsioni. Secondo quanto rilevato dal Consorzio agrario dell’Adriatico e da un’indagine condotta presso le imprese associate, secondo cui la forte diminuzione della produzione è da attribuire soprattutto al cattivo tempo dei mesi primaverili.

 

Anche se il calo riguarda tutto il territorio regionale, dove in alcune zone si tocca il – 40%, la riduzione più significativa riguarda la provincia di Pesaro e Urbino. Fortunatamente la qualità del raccolto è complessivamente buona, ma se nel 2012 la produzione di grano marchigiano ha raggiunto i 6,7 milioni di quintali, di cui 0,7 di grano tenero, il raccolto del 2013 potrebbe fermarsi a 5 milioni.

 

Foto: Pixabay

s.s.