Home Attualità Sicurezza alimentare al terzo posto tra paure italiani

Sicurezza alimentare al terzo posto tra paure italiani

62
0

Un “bollino” di garanzia per certificare la produzione dei mangimi animali, “carburante” sicuro per allevare mucche, polli e maiali. E soprattutto per scongiurare una delle prime tre paure degli italiani: “La sicurezza alimentare è al terzo posto tra le preoccupazioni dei consumatori, subito dopo i pericoli ambientali e il futuro dei figli”. A ricordarlo il generale Cosimo Piccinno, Comandante dei Nas dei Carabinieri.

Il codice servirà anche a questo: a rassicurare i consumatori e favorire i controlli, a cominciare dall’interno delle aziende. “Nel triennio 2008-2010 i Nas hanno condotto 1.691 ispezioni, che hanno portato al sequestro di 6.500 tonnellate, una quantità modesta rispetto ai circa 14 milioni di tonnellate di mangimi prodotti in Italia”, ha ricordato Piccinno.


Per quanto riguarda l’intero comparto, nel solo 2009 ci sono state oltre 28 mila ispezioni (28.656) sull’intera filiera produttiva, dalla produzione delle materie prime fino alla somministrazione dei mangimi agli animali, e solo 71 casi di non conformità, lo 0,54% del totale (fonte: Ministero Salute, 2009).

 

Foto: Pixabay

red.