Home Attualità Uova, le qualità nutritive sono le stesse. Non c’è differenza tra galline...

Uova, le qualità nutritive sono le stesse. Non c’è differenza tra galline allevate al chiuso o a terra

160
0

Tra le uova prodotte da galline allevate al chiuso o a terra, e tutte comunque alimentate con mangimi, non c’è alcuna differenza di qualità nutritive. A confermare questa equivalenza di prodotto è una ricerca recentemente pubblicata su Poultry Science dagli studiosi statunitensi del Department of Poultry Science della North Carolina State University guidati da Kenneth Anderson.

 

I numeri in Italia – In Italia le uova prodotte nel 2010 da galline allevate a terra sono state 2.514.000.000 (158.382 tonnellate), circa il 20% della produzione complessiva, mentre quelle che derivano da allevamento al chiuso ha raggiunto quota 10.310.000.000 (649.500 tonnellate), pari all’80%, per un totale di 12.824.000.000 uova e 807.910 tonnellate.

 

Il controllo dei mangimi. Il Codex – Per Assalzoo, l’Associazione Nazionale tra i Produttori di Alimenti Zootecnici, questa ricerca conferma la validità dello schema alimentare fondato sui mangimi che, nel caso italiano, sono strettamente controllati e validati da complessi processi di controllo ai quali partecipano i veterinari, i produttori e gli enti di certificazione. «Da questo studio emerge un dato di grande rilevanza – spiega Giordano Veronesi, presidente onorario di Assalzoo – che sfata il mito della negatività dell’allevamento avicolo e mette in evidenza la qualità di tutte le uova prodotte dal comparto avicolo italiano, tra i più importanti della filiera zootecnica nostrana, l’unico autosufficiente dall’estero e al primo posto in Europa per la qualità dei prodotti. Il miglioramento delle tecniche di allevamento e lo sviluppo di norme regolamentari – come il Codex Assalzoo – ci permettono di offrire al consumatore alimenti sempre più sani, nutrienti e al tempo stesso gustosi».

 

Lo studio – Dagli esami è emerso che, nonostante il contenuto di grassi totali fosse lievemente maggiore nelle uova delle galline allevate in libertà e le uova da gabbia fossero leggermente più ricche in beta-carotene, i livelli di colesterolo e delle vitamine A ed E risultavano equivalenti. «Alla luce dei dati ottenuti – spiega Anderson, autore della ricerca – non può essere stabilito un significativo vantaggio nutrizionale delle uova prodotte da galline allevate a terra contro quelle deposte in gabbia».

 

Meno colesterolo – I risultati hanno anche mostrato che i livelli di colesterolo contenuti da entrambi i tipi di uova sono inferiori rispetto a quelli riportati dalle linee guida dell’US Department of Agriculture: in base a questi nuovi dati, spiegano i ricercatori, sono stati ricalibrati, nelle linee guida, i livelli di colesterolo ritenuti mediamente contenuti nelle uova. «Forse la scoperta più sorprendente – conclude Anderson – è che entrambi i tipi di uova hanno livelli di colesterolo più bassi di quanto si credesse, il che ha portato il Dipartimento per l’Agricoltura statunitense ad abbassare nelle linee guida il colesterolo presente nelle uova, passato da 213 a 185 mg per uovo».

 

Luglio – Agosto 2011.

 

Foto: Pixabay

redazione