• Romano Marabelli designato membro dell’Accademia veterinaria di Francia

    Print
    Romano marabelli fnovi

    Per la prima volta un veterinario italiano viene ammesso nell’Accademia Veterinaria di Francia. È Romano Marabelli, una carriera all’interno delle massime istituzioni nazionali e internazionali, che è entrato a far parte del prestigioso ente culturale francese il 23 gennaio. Marabelli è consigliere e sostituto del Direttore generale dell’Oie, l’Organizzazione mondiale della Sanità animale, ed è stato stato, tra l’altro, Segretario generale del ministero della Salute.

    L’accademia ha pubblicato uno studio sulla storia della veterinaria pubblica italiana realizzato da Marabelli che ha visto nella sua nomina un attestato all’intero Paese: “È soprattutto un riconoscimento al lavoro collegiale che è stato fatto dall’Italia”, ha dichiarato. 

    Su designazione accademica, l’esperto farà parte della sezione Santé Publique Vétérinaire, Santé Animale. Due accademici, Jean Louis Angot, presidente della sezione alla quale sarà assegnato Marabelli, ed Eric Poudelet, hanno proposto la designazione dello specialista italiano. Per l’accademia francese Marabelli ha già tenuto varie conferenze in veste di Advisor della Direzione Generale dell’OIE. Dopo l’ingresso nella sezione accademica della sanità pubblica e animale potrà partecipare ai lavori accademici come membro effettivo permanente.

     

    Foto: Fnovi-Federazione nazionale Ordini veterinari italiani

    redazione 25-02-2020 Tag: Romano MarabelliAccademia Veterinaria di FranciaOie
Articoli correlati