• Consumi alimentari, registrata lieve crescita nel primo trimestre 2017

    Print

    Ancora in calo la spesa per carne e prodotti lattiero-caseari. Cresce l'acquisto dei prodotti ittici

    Agricoltura cereali %c2%a9 jpchret   fotolia.com

    Nel primo trimestre del 2017 i consumi alimentari delle famiglie italiane sono tornati a crescere. La spesa per gli acquisti agroalimentari è, infatti, aumentata dello 0,2% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Lo evidenzia il rapporto “Consumi alimentari – I consumi domestici delle famiglie italiane” pubblicato da Ismea (Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare), secondo cui la tendenza positiva è stato trainata dall'incremento dei consumi dei prodotti confezionati (+1,6%). Questa categoria, precisa Ismea, incide per oltre i due terzi (68%) sul carrello della spesa.

    L'analisi rileva che nell'ambito dei prodotti confezionati (provvisti di codice EAN), è cresciuto soprattutto l'acquisto di frutta fresca (+8,7%), ortaggi (+6,6%) e prodotti ittici (+2,9%). Anche i consumi dei salumi in vaschetta sono aumentati del 6%. L'acquisto dei prodotti freschi a "peso variabile" (senza codice EAN), invece, è diminuito del 2,4% su base annua, soprattutto a causa dei forti cali dei prodotti serviti al banco della carne (-5,4%), dei formaggi (-8,8%) e dei salumi (-6,3%).

    Nello specifico, nel primo trimestre 2017 i prodotti ittici hanno costituito l’8,2% della spesa agroalimentare complessiva delle famiglie italiane. In particolare, è cresciuto del 7,4% il consumo di pesce fresco, ma è aumentata anche la spesa per le conserve di pesce (+1,9%) e per il pesce congelato (+0,7%). Risulta in flessione, invece, la spesa per i prodotti ittici affumicati ed essiccati (-13%).

    Per quanto riguarda la spesa destinata alle carni, è diminuito l'acquisto delle carni fresche di suino (-4,6%) e delle carni fresche bovine (-1,3%), mentre torna a crescere la spesa per le carni bianche (+0,4%). Appare negativo anche il bilancio del comparto lattiero-caseario, che registra una flessione del -3,7% nei primi tre mesi del 2017. In particolare, si rileva una contrazione della spesa del 3,3% per il latte (-5,3% per il latte fresco e -2,3% per quello dell’UHT) e del 4,5% di quella per i formaggi (-5,1% per i freschi, -4,8% per i duri, -4,7% per i semiduri e -3,2% per i molli).

    Foto: © JPchret - Fotolia.com

    redazione 12-06-2017 Tag: consumi alimentaricarnepesceprodotti lattiero-caseariIsmea
Articoli correlati
  • Frumento, prezzi in aumento a luglio

    A luglio, il mese d'esordio della campagna di commercializzazione 2017/18, si è registrato un aumento dei prezzi del frumento. È quanto emerge dal rapporto “Tendenze Frumento” pubblicato da Ismea (Istituto di servizi per il mercato...

    23-08-2017
  • AgrOsserva, il settore agricolo italiano continua a crescere

    L'agricoltura italiana continua a crescere. Lo evidenzia l’Ismea (Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare), secondo cui in un contesto di crescita complessiva dell'economia italiana, il settore agricolo continua a registrare performance...

    07-08-2017
  • Benessere animale e allevamento: le cose da sapere-bovini da carne

    La valutazione del benessere dei bovini da carne rappresenta una sfida molto avvincente soprattutto per quei paesi che, come l’Italia, hanno modelli di allevamento molto diversificati, da quello intensivo a stabulazione libera, a sistemi tradizionali con...

    31-07-2017
  • Carne bovina, lo stato del comparto in Italia

    Nel 2016 l'incidenza del settore bovino da carne sull’agricoltura è stata pari al 5,9%, mentre l'industria della carne bovina - caratterizzata da un fatturato di 5.870 milioni di euro - ha inciso per il 4,3% sull'industria alimentare. È...

    24-07-2017
  • Micotossine, il mercato dei detossificatori in crescita del 3,5% annuo fino al 2022

    Nel 2016 il mercato dei detossificatori contro le micotossine ha superato i 2 milioni di dollari, e dovrebbe continuare a crescere anche nel quinquennio successivo. È quanto emerge dal rapporto: “Feed mycotoxin detoxifiers market - Global trends,...

    20-07-2017