• Fefac: pubblicato il “Rapporto annuale 2016-2017”

    Print

    Il documento descrive le attività e le posizioni della Federazioni su diversi temi

    %c2%a9 branex   fotolia.com 8 allevamenti animali

    Lotta all’antimicrobico-resistenza, riduzione degli scarti alimentari, promozione della sicurezza alimentare e della produzione sostenibile della soia: sono solo alcuni degli argomenti trattati dall’“Annual Report 2016-2017”, pubblicato dalla Federazione dei produttori europei di mangimi (Fefac).

    Il periodo 2016-2017 segna l'ultimo anno della presidenza di Ruud Tijssens, che nella prefazione del rapporto evidenzia come durante il suo mandato l'industria europea dei mangimi abbia cambiato immagine, assumendo il ruolo di “parte della soluzione” per numerosi problemi. Il nuovo Presidente Fefac, Nick Major, in una seconda prefazione ha invece posto l'accento sulla necessità di garantire i redditi agricoli attraverso la Politica agricola comune (Pac), come condizione preliminare per conseguire gli obiettivi di sviluppo sostenibile fissati dalle Nazioni Unite.

    L’“Annual Report 2016-2017” fornisce una panoramica delle attività e delle posizioni di Fefac sugli argomenti che hanno interessato maggiormente l'industria europea dei mangimi nel corso dell'ultimo anno. Fra i temi trattati, ci sono:
    - il ruolo dell'alimentazione animale nella lotta contro la resistenza agli antimicrobici;
    - l’avvio di un progetto di benchmarking sulla sicurezza alimentare;
    - il contributo che l'economia circolare e l’industria mangimistica possono arrecare per ridurre i rifiuti alimentari;
    - i progressi compiuti dalle “Soy Sourcing Guidelines” di Fefac nella lotta contro la deforestazione illegale;
    - una selezione completa delle statistiche del 2016 relative alla produzione dei mangimi composti.

    Foto: © branex - Fotolia.com

    red. 31-07-2017 Tag: FEFACindustria mangimisticasicurezza alimentareantimicrobico-resistenzasostenibilità
Articoli correlati