• Ifif e Oie, insieme per promuovere salute e benessere animale

    Print

    Confermata cooperazione durante 87ª sessione dell’Oie

    Alexandra de athyde ifif at oie

    La corretta alimentazione è essenziale per promuovere la salute e il benessere degli animali. Lo ha affermato la Federazione internazionale dell'industria mangimistica (Ifif) in occasione dell’87ª Sessione dell’Assemblea generale dell’Organizzazione mondiale della sanità animale (Oie), che si è svolta dal 26 al 31 maggio a Parigi (Francia). “La cooperazione tra Ifif e Oie, in particolare per quanto riguarda la prevenzione e la gestione delle malattie infettive, incluse le malattie zoonotiche, è fondamentale – ha dichiarato Alexandra de Athayde, Direttore esecutivo dell'Ifif -. La nostra collaborazione punta a rafforzare il legame tra la sicurezza dei mangimi e la sicurezza alimentare”.

    L'87ª sessione generale dell'Assemblea generale dell'Oie ha riunito i rappresentanti di 182 membri dell'Oie e numerosi osservatori delle organizzazioni internazionali che hanno firmato un accordo ufficiale con l'Oie, tra cui l'Ifif, che ha un accordo di cooperazione formale con l'Organizzazione mondiale della sanità animale dal 2012. “L’alimentazione animale fornisce un importante contributo alle misure dirette a promuovere la salute e il benessere degli animali – ha aggiunto il Direttore Athayde -. Attraverso la formulazione dei mangimi, la loro produzione e l'accesso alle innovazioni nutrizionali, l'industria mangimistica supporta la salute degli animali, aiutandoli a sviluppare elevate capacità di resistenza ai fattori di stress”.

    “Inoltre, l'industria mangimistica si è impegnata ad adottare forti misure di biosicurezza che sono sotto il nostro controllo, allo scopo di garantire la sicurezza e l'integrità dei mangimi – ha precisato l’esperta -. La biosicurezza è una responsabilità condivisa e dobbiamo collaborare con tutti gli operatori della catena alimentare e i soggetti interessati per assicurarci di ridurre la diffusione delle malattie infettive”.

    “L’Ifif si augura di continuare a collaborare con l'Oie per contribuire a migliorare la salute e la produttività degli animali – ha concluso Alexandra de Athayde -, che porta infine a contribuire positivamente alla salute pubblica e a sostenere lo sviluppo, l'aggiornamento e l'implementazione degli standard e delle linee guida dell'Oie”.

    Foto: © Ifif

    redazione 14-06-2019 Tag: ififOiesalute animalebenessere animalesicurezza alimentaremangimi
Articoli correlati