• Fao e Ocse: progetto per attuare investimenti responsabili in agricoltura

    Print

    L’iniziativa mira a favorire l’adozione delle raccomandazioni Fao-Ocse

    Agricoltura  trattore  campo %c2%a9 chukov   fotolia.com

    Procedere all'applicazione pratica delle “Linee guida Ocse-Fao per filiere di approvvigionamento agricolo responsabili”: è questo l’obiettivo del progetto pilota lanciato il 16 febbraio a Parigi dall'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (Fao) e dall’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse), cui hanno aderito 30 aziende leader del settore.

    Il progetto si prefigge di migliorare l’adozione delle Linee guida e degli standard adottati a livello internazionale per rendere responsabili le filiere di produzione, approvvigionamento e distribuzione del settore agricolo. È rivolto alle aziende nazionali e internazionali, di ogni dimensione, che operano lungo l’intera filiera di produzione agricola, dal produttore al consumatore.

    Le Linee guida sono state sviluppate con il sostegno di un ampio gruppo di stakeholder formato da rappresentanti dei governi, del settore privato, dei lavoratori e della società civile. Forniscono alle imprese strumenti pratici per rispettare gli standard previsti per una “condotta aziendale responsabile”. In particolare, il lancio del progetto pilota mira ad aiutare le imprese a migliorare la propria capacità di operare senza avere un impatto negativo sulle persone, sull'ambiente e sulla società. Il documento è frutto del lavoro settoriale dell'Ocse sulla "due diligence" (la verifica di un investimento finanziario programmato) per una condotta aziendale responsabile, e dal programma della Fao diretto a promuovere investimenti sostenibili e responsabili in agricoltura e nei sistemi alimentari in tutto il mondo.

    Foto: © chukov - Fotolia.com

    redazione 27-02-2018 Tag: sostenibilitàagricolturafaoocsefiliera
Articoli correlati
  • Raccontare il settore mangimistico

    Nelle settimane passate Assalzoo è stata protagonista di un servizio di Rai Parlamento dedicato al settore della mangimistica. Da presidente dell’Associazione ho avuto modo di seguire lo sviluppo di questo servizio per portare a termine la...

    23-02-2020
  • Ifif e Fao, regolatori riuniti per aggiornare buone pratiche per la mangimistica

    I regolatori del settore mangimistico e i rappresentanti dei governi si sono incontrati al 13° International Feed Regulators Meeting ad Atlanta lo scorso 28-29 gennaio. L’evento, organizzato dall’Ifif, la Federazione internazionale...

    14-02-2020
  • Fefac, aperte le registrazioni per il XXIX° congresso

    A poco più di tre mesi dal suo prossimo congresso, Fefac, la Federazione europea dei Produttori di mangimi, ha aperto le registrazioni per partecipare all’evento. Il congresso, il numero ventinove, si terrà ad Anversa dal 3 al 5 giugno...

    13-02-2020
  • La leva della produttività per il futuro dell’agricoltura

    Questa è la seconda parte dell’approfondimento sul rapporto tra agricoltura e innovazione del professor Casati, Ordinario di Economia ed estimo rurale della Facoltà di Agraria - Università degli Studi di Milano. La prima è stata...

    07-02-2020
  • Assalzoo, tutti gli appuntamenti di Fieragricola

    Rilevante, come di consueto, la presenza di Assalzoo a Fieragricola. La manifestazione, dedicata al settore primario, vede l’Associazione tra le organizzazioni che hanno collaborato alla sua realizzazione. Negli spazi dell’area allestita da...

    27-01-2020