• ‬Ozono,‭ piante ‬a rischio Cambiamenti clima aumentano danni

    Print
    Cambio clima

    I cambiamenti climatici potrebbero aumentare significativamente le concentrazioni di ozono a livello della superficie terrestre‭ ‬incrementando il rischio di danni alla vegetazione.‭ ‬L'allarme arriva dai ricercatori dell'Università di Gothenburg‭ (‬Svezia‭) ‬che evidenziano la situazione di pericolo in cui si trovano le piante dell'Europa del centro e del nord già nel secolo in corso.‭ ‬L'aumento dell'ozono coopererebbe con l'innalzamento delle temperature e,‭ ‬spiega Jenny Klingberg del Dipartimento di Scienze ambientali e delle piante,‭ “‬l'effetto più importante sulle specie coltivate è l'invecchiamento precoce,‭ ‬che si traduce in raccolti più scarsi e di qualità inferiore‭”‬.

    In particolare‭ ‬i ricercatori hanno stimato il rischio per la vegetazione valutando i livelli di ozono che penetrano nella pianta attraverso gli stomi,‭ ‬piccole aperture situate sulle foglie.‭ “‬Il clima influenza sia la concentrazione dell'ozono nell'aria,‭ ‬sia l'apertura degli stomi‭”‬,‭ ‬spiega Klingberg.‭ ‬Ma anche le concentrazioni di anidride carbonica,‭ ‬che induce la chiusura degli stomi,‭ ‬contribuiscono a definire il livello di rischio.‭ “‬Alti livelli di biossido di carbonio nell'aria potrebbero evitare l'aumento del rischio di danneggiamento delle coltivazioni e delle piante da parte dell'ozono‭”‬. 

    Silvia Soligon 12-09-2011 Tag: climainquinamentoemissioni gas
Articoli correlati