Home Attualità #GreenPMI: la nuova iniziativa GESCO

#GreenPMI: la nuova iniziativa GESCO

591
0

(Publiredazionale)

Si chiama #GreenPMI ed è la nuova idea di GESCO: cinquanta progetti messi in campo per dare nuove energie alle imprese italiane.

Il sistema è semplice: GESCO selezionerà le migliori PMI considerando aspetti tecnologici e capacità di sviluppo, ed implementerà cinquanta progetti per renderle energeticamente più efficienti.
Questo significa, in sintesi, che le imprese otterranno un risparmio immediato sui costi energetici attraverso l’efficientamento dei propri impianti e, quindi, una maggior capacità competitiva sul mercato. Verranno individuati e realizzati interventi per la produzione di energia e per l’efficienza energetica attraverso lo strumento dei Contratti di Rendimento Energetico (EPC), senza alcun investimento economico da parte delle imprese selezionate partecipanti al progetto #GreenPMI. Per saperne di più, andate a vedere www.greenpmi.it

E se volete conoscere qualcosa di più su GESCO, vi forniamo intanto qualche numero: in nove anni di attività, la società toscana ha realizzato 398 progetti di efficienza energetica, generando un risparmio di 5.113 GWh di energia primaria.
Sono numeri enormi, equivalenti ai consumi di una città da 1,5 milioni di abitanti. Non dimentichiamoci poi dei benefici in termini ambientali. I risparmi conseguiti da GESCO hanno evitato l’immissione in atmosfera di 1.300.000 tonnellate di anidride carbonica, equivalenti alla piantumazione di circa 2.000.000 di nuovi alberi.

Dal 2006, anno in cui è nata, l’azienda – che è una ESCo, cioè una società che fornisce servizi energetici – ha costruito un vantaggio competitivo in base ad un approccio globale e coerente che interessa tutte le funzioni aziendali; una strategia improntata alla Qualità Totale. Dal 2012 le sue capacità sono state riconosciute dal certificato UNI CEI 11352, a conferma di un servizio qualificato, trasparente e con risultati garantiti.

Prima di tutto, conoscere. È proprio per questo che alla base dei servizi offerti da GESCO vi è la diagnosi energetica. Essa consiste in una mappatura dettagliata dei profili di consumo energetico della realtà analizzata, che permette di individuare e quantificare le opportunità di risparmio sia dal punto di vista tecnologico che in termini di analisi costi-benefici. Le soluzioni scaturite dall’attività di diagnosi, vengono poi generalmente implementate nella realtà aziendale attraverso un Contratto di Rendimento Energetico (EPC), che è senza dubbio lo strumento che più di tutti sintetizza l’operatività di GESCO. Attraverso di esso, GESCO si assume direttamente la responsabilità della programmazione, progettazione e realizzazione degli interventi che determinano il miglioramento dell’efficienza energetica, laddove possibile anche attraverso l’impiego di fonti rinnovabili. La remunerazione di tutta l’attività è collegata al flusso di cassa dei risparmi realmente ottenuti nel corso di un certo arco temporale, durante il quale GESCO cura anche la gestione e la manutenzione degli impianti. Il servizio di EPC si integra facilmente con quello di Finanziamento Tramite Terzi (FTT), ovvero lo strumento finanziario che permette a GESCO di realizzare gli interventi di efficientamento energetico presso i propri clienti, senza che questi ne sostengano alcun onere. L’investimento viene infatti interamente garantito dall’impianto realizzato e dal risparmio dallo stesso generato.

Alcune volte però il solo risparmio non riesce ad assicurare tempi di rientro accettabili, soprattutto nel caso di interventi complessi. È per questo motivo che è nato il meccanismo d’incentivazione nazionale dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE), comunemente detti certificati bianchi. I TEE sono titoli negoziabili che certificano il conseguimento di risparmi energetici negli usi finali di energia attraverso interventi e progetti di incremento dell’efficienza energetica, ed hanno un valore di circa 100 euro cadauno. Da sottolineare che GESCO è anche tra i primi operatori attivi in questo meccanismo, con oltre 750.000 TEE generati dall’inizio della propria attività.
In sintesi GESCO, grazie alla molteplicità e flessibilità dei servizi offerti, risulta essere il miglior partner delle imprese che intendono valutare ed approfittare di ogni opportunità per la riduzione dei propri consumi energetici e per la corretta ed efficiente gestione degli stessi.

 

Foto: Pixabay

pubblicità redazionale