Home Ricerca Svezzamento maiali,‭ ‬l’odore stuzzica‭ ‬l‭’‬appetito(già nella pancia della mamma)

Svezzamento maiali,‭ ‬l’odore stuzzica‭ ‬l‭’‬appetito(già nella pancia della mamma)

47
0

Per svezzare i‭ ‬piccoli di‭ ‬maiale‭ ‬nel modo migliore e permettere loro‭ ‬di crescere meno stressati tutto ciò che serve è abituarli agli‭ ‬odori quando sono ancora nella pancia della mamma.‭ ‬E‭’‬ quanto emerge da un articolo pubblicato su Plos One da un gruppo di ricercatori dell‭’‬Università di Wageningen‭ ‬(Paesi Bassi‭)‬ secondo cui‭ ‬la presenza di‭ ‬odori e‭ ‬sapori familiari‭ ‬negli alimenti consumati dalla mamma‭ ‬durante la gestazione e subito‭ ‬dopo il parto‭ ‬facilita ai piccoli di maiale il superamento della fase dello svezzamento.

I ricercatori guidati da‭ ‬Marije‭ ‬Oostindjer‭ ‬hanno nutrito‭ ‬un gruppo di scrofe gravide con del cibo‭ ‬al sapore di anice‭ ‬per‭ ‬due settimane‭ ‬prima della nascita‭ ‬della prole‭ ‬e‭ ‬fino a‭ ‬tre settimane dopo.‭ ‬Una volta nati i cuccioli,‭ ‬i ricercatori ne hanno monitorato lo svezzamento rilevando che‭ ‬i maialini‭ ‬ le cui madri erano state esposte all’anice durante la gestazione avevano molta più familiarità con‭ ‬il‭ ‬l‭’‬odore e‭ ‬il‭ ‬sapore dell’aroma,‭ ‬erano più interessati a consumare i cibi che lo contenevano e,‭ ‬quando venivano in contatto‭ ‬anche solo‭ ‬con l‭’‬odore,‭ ‬mostravano livelli più bassi di‭ ‬cortisolo,‭ ‬uno degli ormoni legati allo stress.‭ ‬Secondo Oostindjer i risultati‭ ‬potranno servire per‭ “‬aumentare i livelli di benessere e di salute dei piccoli di maiale in fase di svezzamento‭”‬.‭ ‬

 

Foto: Pixabay

m.c.